Salandrino

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 274 totali)
  • Autore
    Articoli
  • SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: costi partita iva? #138815

    si ! c’è qualcuno che può spiegarti bene tutto questo.
    Si chiama commercialista.
    Ed è un professionista che sfrutta anni e anni di studio ed esperienza per rispondere a domande come questa chiedendo in cambio un adeguato compenso.
    Saluti.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    @dapo wrote:

    1 Mi avete chiesto e vi ho risposto
    2 il corso fatto, se leggi, è menzionato post precedenti
    3 la luna non esiste. Ci sei mai stato? (Provocazione filosofica!!)
    4 chi sei per dire di fare o non fare un corso? Per me tu sei nessuno, come me. Esprimi la tua opinione e lascia giudicare gli altri.
    5 tu puoi sostenere perché ne hai cognizione, mentre gli altri, nello specifico io, non capiscono nulla. Hai mai mangiato da scabin per affermare questo? Daispiegami perché Bottura è il miglior chef. ….
    6 AVVISO AI NAVIGANTI QUALSIASI CORSO CHE NON SIA FATTO DA BBQ4ALL E SUOI ADEPTI SONO BANDITI DA QUALSIASI GIUDIZIO.
    ATTENZIONE A PARLARE DI MARCHE NON DI REGIME O SAREMO BANNATI
    CANCELLARE I POST DOVE IL FONDATORE SÌ È SPORCATO LE MANI CON DISPOSITIVI NON WEBER.
    Mi sa che qualcuno rosica di fronte al successo di altri.

    Talmente pieno di te e del tuo rancore verso chiunque argomenti verso di te un ragionamento serio che ti porta in un angolo che non leggi nemmeno bene prima di replicare : la differenza tra me e te è che io NON ho affermato che Massimo Bottura è il miglior chef italiano. Io non ho affermato che i corsi di bbq di bbq4all sono migliori di quegli di Tassi !
    Perchè a differenza tua non mi permetterei mai di affermare qualcosa che poi non posso argomentare con sicura cognizione di causa.
    Sei tu che hai affermato che Tassi è tre spanne sopra senza argomentarlo o darne prova.
    Gli ultimi passaggi della tua replica poi dicono parecchio di te e del tuo carattere.
    Continui a sbattere forte le braccia per non affondare ma ottieni l’effetto contrario.
    Hai cominciato a denigrare gli utenti di questo forum e per suffragare le tue affermazioni tiri fuori articoli di 4 anni fa e di endo che tu sei “libero” e che qualcuno rosica.
    Come da copione hai tirato anche fuori la storia degli “adepti”, della battaglia contro Weber e i marchi amici, cercando ancora di muovere più acqua. Cose già sentite e risentite qui e in altre sedi.
    Ti faccio notare che in questo post nessuno ti ha parlato di weber, nessuno ti ha censurato, offeso, nessuno ha rimosso nulla ne ti ha bannato.
    Complmenti stai facendo un figurone.
    La tua credibilità e reputazione come utente di questo Forum è ai massimi lvelli.
    Potresti ancora cercare di spiegare in maniera serena il perchè Matteo Tassi è tre spanne su.
    Tanto so che non lo farai e continuerai ad offendere cercando di farti bannare.
    Dato che ti sei rivelato per quello che realmente sei io non replicherò più ai tuoi post : seguirò l’esempio di Gianfranco che da gran signore ha deciso d’ignorarti totalmente.
    Addio.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    @dapo wrote:

    Posso affermare con assoluta certezza che ho imparato molto di piu’ da altri canali rispetto al corso che ho seguito. Io l’ho trovato un po’ approssimativo. Sono andato per imparare e confrontarmi quanto imparato “da autodidatta” e mi sono ritrovato con gente che non aveva neanche il BBQ!!! Erano li per capire se comprare il bbq a gas o a carbonella!!! Il corso avanzato di BBQ4all!! E vi assicuro che io non sono e non mi reputo bravo al bbq. Mi piace cucinare e mangiare, lungi da me formarmi o dare indicazioni per corsi da PITMASTER o per gare!!!!
    Il forum è il luogo dove ho appreso di piu’ e questo è il motivo per cui sono qui.
    Matteo Tassi l’ho seguito nelle sue apparizioni e preparazioni televisive. Si TELEVISIONE. Proprio come quelle di Steven Raichlen. Non mi permetto di fare paragoni, ma a livello personale alcune cose le ho imparate anche da Serial griller.
    Ho anche sottolineato, avendo letto le centinaia di pagine del forum, che è Tassi stato un membro di questo forum, e mi sembra che fosse molto apprezzato il suo contributo. Poi quel che è accaduto, non lo so e non mi interessa, visto che non ha piu’ partecipato. Per me rimane una persona dalla quale si puo’ imparare qualcosa. Leggo altri forum: carne al fuoco, let’s talk bbq, weber kettle club, bbq central forum…….si puo’ o devo dare le motivazioni per cui alcuni sono buoni e altri fanno cagare. E qualcuno scopiazza le ricette da li, per rivenderle come sue su questo.
    Leggo libri: dalla bibbia del weber a quella di Raichlen. In mezzo ci sono tanti libri per “polli” tipo le 1001 ricette weber o come diavolo si chiama quel ricettario. E’ vietato dissentire anche dalla biblioteca WEBER?
    Ripeto è stata una mia esperienza, negativa, e su questo nessuno di voi puo’ obiettare!!
    Non capisco se è un attacco personale o molti di voi siano coach.
    Questo post ha preso una piega “strana”. Non voglio prendere le difese di nessuno e tanto meno denigrare quelle di altri. Qualcuno di voi, mi sa che l’ha presa a livello personale ( e non ne conosco il motivo, ma poco mi importa). Siete piombati in massa, anche violentemente, anzichè rispondere della vostra esperienza.
    Non mi sono mai permesso di pubblicare un post, per “sputtanare” i corsi di BBQ4all o chi lo tiene, visto che ho il rispetto per quel che BBQ4all ha fatto e sta facendo. Sarò comunque libero di esprimere un giudizio? Non è il linea con il vostro? Mi spiace, sono stato sfortunato.
    @salandrino: non ho mai detto che è il miglior corso per diventare quel che tu sei o vuoi diventare. Ma visto che frequenti l’ambiente, ci sarà qualcuno per cui spenderesti €1,00 per imparare e qualcuno a cui hai dato di piu’ di quel che si meritasse?
    Per diventare giudice KCBS, con l’americano, il corso è stato fatto a pochi km da casa mia, non vi ho partecipato, perchè non mi interessa.

    Ascolta (o meglio leggi) a me non interessa la tua esperienza del corso BBQ4ALL e che sei rimasto deluso, che c’era gente che non ne capiva, ecc. ecc.
    Non so che corso hai fatto, se Weber Experience, Grilling Experience, Masterclass o sei stato sulla luna. Se ti ha deluso parlane col coach che c’era, parlane con Gianfranco Lo Cascio, con Marco Agostini. Probabilmente ti ascolteranno.

    Quello che a me è risultato strano è questa tua risposta pronta :

    Il corso fossi in te lo farei senza pensarci. É tre o più spanne sopra! !!

    .
    Io se dico che Massimo Bottura è il miglior chef italiano lo dico perché realmente sono stato a mangiare, a meno una volta, da tutti gli chef stellati italiani ed ho cognizione di causa per dirlo.
    E’ li il problema : tu sei certo che il corso di Tassi sia “tre o più spanne sopra il corso (di pari livello) di BBQ4All ? Ci hai partecipato personalmente ? hai esperienze dirette quindi ?
    E’ tutto li il discorso.
    Hai scritto terabyte di risposte a tutti ma ancora questa cosa non l’ho capita.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    @dapo wrote:

    Io ho partecipato nel 2014 a “BBQ4All Barbecue Experience” corso avanzato (per lo meno così è definito). Tenuto da uno chef che è andato, quindi selezionato, per andare al Jack.
    A mio avviso, ci sono state delle fasi non all’altezza. Posso avere avuto una esperienza diversa dalla vostra?

    e invece l’esperienza con Tassi qual è stata ?
    No perché se dici che è tre spanne sopra vuol dire che hai avuto esperienze anche con i suoi corsi.
    Te lo chiedo perché io effettivamente sono curioso sui corsi organizzati da Matteo Tassi.
    In poco tempo ti fanno diventare ” Pit Master ” e “Giudice” così recita la loro locandina. Griglio duro dal 2007 ho fatto un bel po’ di barbecue in giro per l’Italia, oltre ad aver fatto un po’ di corsi, stage e masterclass e ancora ho remore a definirmi “P I T M A S T E R “. Minchia quanto tempo ho perso. Con 4 lezioni mi sarei sbrigato prima e non avrei alzato sto cumulo enorme di cenere.
    Oppure dici che è tre spanne sopra per sentito dire o perché l’hai visto in televisione e fai la solita equazione italiana ……. VISIBILITA’ MEDIATICA = BRAVURA.
    Adesso che non è più in TV non è che diventa scarso….. vero ?

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    @xorg wrote:

    Eccoci qua, dopo il primo Pulled Pork, nonchè primo L&S.

    So che ce ne sono svariati altri di thread sul PP, ma penso che ogni esperienza condivisa in più possa aiutare qualcun altro a provarci.

    Ho comprato dal mio spacciatore di carne di fiducia una spalla con osso da 3.7Kg.
    Prima operazione una piccola pulizia del pezzo, ma onestamente c’era poco da fare.

    [attachment=4:1496rcfi]IMG-20140830-WA0002 small.jpg[/attachment:1496rcfi]
    Spennellata la spalla con senape di digione e coperta con un rub semplice: zucchero di canna, sale grosso, pepe nero, aglio in polvere, cipolla in scaglie, paprika dolce.

    [attachment=3:1496rcfi]IMG-20140830-WA0004 small.jpg[/attachment:1496rcfi]
    Setup OT57: ho fatto un serpentone sul contorno della griglia, disponendo 3 file affiancate di bricchetti Weber su due piani, e chips di melo umide sopra il primo arco, stimando una cottura da 8 – 10 ore, e affumicatura per le prime 3.
    Messa vaschetta di raccolta succhi sotto alla spalla, senza liquidi.

    [attachment=2:1496rcfi]20140830_101441 small.jpg[/attachment:1496rcfi]
    Ho acceso un 10-15 bricchetti e messi in testa al serpentone, aspettato che andasse in temperatura un 30 minuti e buttata su la spalla.
    1 sonda nella spalla e 1 sulla griglia nel lato lontano dai bricchetti accesi.

    [attachment=1:1496rcfi]IMG-20140830-WA0006 small.jpg[/attachment:1496rcfi]
    Finita l’affumicatura (effettivamente circa 3 ore) ho poi vaporizzato diciamo ogni 90 minuti con aceto di mele e succo di mela (50%).

    Queste le temperature:
    10:30 85 21 (appena caricata la spalla)
    11:00 102 24
    11:45 113 40
    12:00 120 45
    12:30 113 52
    13:00 126 60
    13:30 120 66
    14:00 125 70
    14:30 120 74
    15:00 116 75
    15:30 117 77
    16:00 125 78
    16:30 115 79
    17:00 114 81
    17:30 122 81
    18:00 129 82
    18:30 126 84
    19:00 111 84 Foil
    19:30 125 88 Foil
    20:00 135 92

    Essendo la prima volta per una L&S ho dovuto lavorare un po’ per controllare la temperatura, ma tutto sommato devo ammettere che la cosa è più fattibile di quanto pensassi.
    Le bocchette mediamente erano inferiore circa a metà, superiore chiusa per 3/4.
    Certo, ci sono state un paio di fluttuazioni più marcate, ma mi manca ancora la sensibilità che l’esperienza solo può dare.

    Ho avuto il dubbio dello stallo dai 77° gradi in su, quando la velocità di salita della temperatura è diventata minima. Cercando di resistere alla tentazione di mettere in foil il più possibile (anche grazie a motivatore a fianco che mi invitava all’autocontrollo :D) ho atteso, e ceduto solo quando mi ha tenuto 84° per circa 1 ora: a quel punto ho buttato dentro al foil e in poco tempo è ripartito tutto, portandosi a 92 per le 20 (giusto all’arrivo in massa degli invitati).

    Attesa 35 minuti circa in foil e poi si pulla (la puccia della vasca di raccolta, al netto delle parti attaccate semibruciate, è stata tenuta calda e messa sopra dopo il pullaggio).
    [attachment=0:1496rcfi]IMG-20140831-WA0006 small.jpg[/attachment:1496rcfi]
    Il bark era croccante e saporito e il pezzo si è pullato tutto senza problemi: in alcune zone era spettacolarmente succulento, in altre un pochino meno.
    Era la prima volta che lo mangiavo, e devo dire che è veramente ottimo, accompagnato anche dalla sua bella coleslaw.

    Certamente da rifare, magari cercando di tenere più ferma la T al di sotto dei 120, e se possibile evitando il foil (quindi partendo prima, ma dovevo trasferire il BBQ da amici per la preparazione e non avevo le forze di svegliarmi prima delle 7:30).

    Sono molto contento e soddisfatto, ma penso che questa preparazione abbia un grave limite: il rapporto tempo di preparazione / tempo di consumo…spese 10 ore per prepararlo e in 20 minuti è scomparso /() /()

    Che dire, ovviamente commentate e date tutti i consigli del caso per migliorarmi [+]

    Resta il fatto che se non ci fosse BBQ4All e le tante persone che qui trasmettono la loro passione ed esperienza a gente come me, non l’avrei mai neanche provato il PP.
    Quindi avanti così!

    Bella prova e bella opera prima. Dall’spetto mette fame.
    Le temperature (di cottura e al cuore) che hai postato sono reali ?
    Mi sembra strano che tra le 11 e le 12 (in 1 ora) prendi più di 20 gradi. Sembra più una processione da hot & fast più che da L&S.
    Sei andato in stallo intorno ai 73° e sei stato bravo a resistere……… purtroppo poi le esigenze mangerecce IMPONGONO il foil !

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: Termometro Maverik #132113

    @akula90 wrote:

    Ciao a tutti, i termometri della maverik, in caso di problemi chi risponde, in quanto personalmente ho contattato l’azienda in America è mi hanno detto che purtroppo non c’è il distributore in Italia, come mai certi negozi lo vendono? Per la garanzia come si fá? (-:/

    compralo su bbqfarm.it è un negozio italiano e ti darà la solita garanzia biennale come per legge.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: Termometro Maverik #132112

    @skarana wrote:

    ho lo stesso dubbio per il cavo… proverò cercando di non bagnarlo.
    Grazie

    Tranquilli, uso il maverick (come il fantast di Ikea) anche per la birra : basta immergere la sonda facendo attenzione a non arrivare sino al cavo e non ci sono problemi.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    io ho preso il WGA a carbone ed è una piccola bomba. Un amico invece ha preso quello a gas ed è una completa delusione. Il bruciatore letteralmente…….. non ce la fa !

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: Coltello #129057

    Vai su Amazon e compra tre Sanelli Premana (quelli col manico verde) e un affilacoltelli AnySharp. Stai a posto per i prossimi 10 anni almeno e spendi quanto il tedesco.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    ciao animail, non vorrei sembrarti scontroso però pubblica qualche foto, dacci qualche indicazione, tipo di rub, salamoia si/no, affumicatura si/no con che legno, quante ore e quante ore in totale di cottura, a che temperatura hai incontrato lo stallo.
    Qualche foto ?

    Insomma nessuno è obbligato postare i propri manicaretti ma nel momento in cui lo si fa che lo si faccia con criterio per rendere tutti realmente partecipi.

    Quello che dico a te lo potrei dire a tanti altri forumendoli. Prendo te come esempio ma non c’è nulla di personale.

    Un tempo, in questo forum era usanza condividere veramente le esperienze per far crescere il neofita e confrontarsi su metodi e procedure.
    C’era uno schema preciso nella descrizione delle realizzazioni.
    Ricetta
    Tipo di cottura
    Tempo totale
    Kg. Carne
    Salamoia si / no
    RUB che tipo
    procedura
    foto
    ……. e infine commenti del griller.

    Ultimamente (intendo da parecchio tempo) con l’esplosione del fenomeno barbecue c’è il proliferare dei post inutili (“abortiti” li chiamo io).
    In genere accade che l’utente si registra, se va bene usa la funzione “cerca” per trovare contenuti, nella maggior parte delle volte invece apre post multipli, con le stesse stupide domande che altri centinai di suoi omologhi hanno già fatto, se non ha piena soddisfazione con quello che gli scrivono, tempesta di messaggi privati qualche utente più esperto chiedendogli pure come si fa ad accendere un cubetto accendifuoco.
    Finalmente poi realizza la propria “opera culinaria” ; allora scrive quattro righe stentate, pubblica una foto con molta fretta e nei successivi 15 giorni sparisce dal forum.

    Questo forum è un isola felice dove non c’è quasi bisogno di opera di moderatori visto che le persone iscritte sono abbastanza intelligenti da auto moderarsi però cerchiamo di fare in modo che i post letteralmente “inutili” siano una goccia in un mare di cultura barbecue.

    Ora bada bene animail, io non dico che tu sia come la stragrande maggioranza degli utenti che si iscrive al forum; però se decidi di condividere con noi fallo sul serio e non in formato sms.

    Cerchiamo di portare su il forum ! Anche se non ci scrivono più i vari Gianfranco Lo cascio, Fabrizio Galliati, Marco Agostini, Matteo Tassi, Virgilio, Alberto Padalino, ecc. ecc.
    E scusate l’o.t. Saluti e buona brace.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    @bbq Junkie wrote:

    Castiglioni Tomaso CBJ
    http://www.kcbs.us/judges.php?str=Castiglioni&search=Search

    Saluti da Lecce !

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: Chicken Box Turn In #128941

    @Serial344 wrote:

    Sculptured meat. O no?

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    No !

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: Chicken Box Turn In #128911

    1# 9
    2# 8
    3# 6
    4# 7

    box 1# – voto 9 : ormai non le fa solo Myron Mixon così nelle competizioni. Al di là della forma sferica che distoglie l’attenzione, sono molto belle. Giusta salsa, giuste sfumature di colore, giusta pelle.

    box 2# – voto 8 : sono belle però la pelle si è ritirata troppo in alcuni punti e il colore è un po’ troppo chiaro per i miei gusti. Non si può sapere se i puntini sulla pelle sono fuliggine o pezzetti di spezie della salsa.

    box 3# – voto 6 : ma perché a tutti i costi ce ne dovevano andare 8 nella scatola ? stanno stretti e sembra scoppiare. La lattuga sembra che si stia mangiando il pollo ! La pelle è un po’ troppo cotta ed ha una colorazione estremamente disomogenea. Una passata di salsa non avrebbe fatto male.

    box 4# – voto 7 : non sono malvagi ma sono bruciati in alcuni punti ed è scappata la mano con la salsa.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284
    in risposta a: Perugia? Beh Allora? #128353

    no io avevo la partita a calcetto e la quatriglia con mia moglie e a Perugia non ci sono andato.
    E poi girava certa brutta gente……..
    Se fossi andato a Perugia avrei dormito per due notti in tenda con Giad e Ubry, grigliato duro con tutti i più forti griller d’Italia, bevuto negroni a nastro con Gianfranco Lo Cascio & Co., bevuto 9 redbull in due giorni per stare sveglio e poi Campari alle 4 del mattino con quei matti del Pitclub, mangiato carne spettacolare, bivaccato nello stand BBQ4All, conosciuta gente incredibile…………………………………………

    ASPETTA ! perché ho questo sorriso ebete da quattro giorni ?
    Già……all’ultimo SONO ANDATO A PERUGIA E PARTECIPATO ALL’ITALIAN CHAMPIONSHIP !

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    ti consiglio anche di lasciar perdere il minion circolare e usare il minio tutto ammassato di lato con latta di caffè.
    Riesci a delimitare meglio la zona braci dalla zona cottura. E poi prendi 4 mattoni refrattari. Due andranno sotto a delimitare lo spazio braci e due andranno sopra la griglia cottura (in corrispondenza dei primi), per evitare che la ciccia “veda” le braci.
    I mattoni ti aiuteranno molto a stabilizzare la temp. e il minion method “disordinato” scongiura qualunque rischio di non accensione di una bricchetta e di interruzione del serpente.
    P.S. il water pan non è necessario. All’inizio, mentre affumichi (fase aromatica chiamiamola) tra umidità naturale della carne e mattoni refrattari ti sarà molto facile controllare la combustione.
    Dopo qualche ora la temp. potrebbe tendere verso l’alto…… allora, se vuoi, potrai usare una contenitore di alluminio per plum cake (quelli lunghi e rettangolari) pieno di acqua bollente. Ma nel frattempo nelle prime ore “a secco” avrai ottenuto una bark da concorso !!!

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 274 totali)