fabio70

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • fabio70
    Partecipante
    Post count: 7

    @miguelx wrote:

    Buongiorno a tutti
    vivo in condominio perciò volevo evitare il fastidioso fumo iniziale dato dall’accensione dei bricchetti weber inseriti nella apposita ciminiera weber.
    Fino a poco tempo fa utilizzavo la “diavolina” weber sotto la ciminiera però subito dopo l’accensione mi ritrovavo per una decina di minuti il fastidioso fumo nero.. si può evitare? se no devo vendere tutto….

    grazie a chiunque mi risponderà

    Avevo il tuo stesso problema. Ho “risolto” utilizzando un fornellino ad alcol al posto della diavolina ed in alternativa ai bricchetti la carbonella di legna. Se la carbonella è ben asciutta le emissioni sono molto contenute. Poi molta cottura indiretta.

    Intendiamoci, anche così fai fumo, ma non è quel fumo nero e denso della diavolina che unita ai bricchetti è proprio l’apoteosi.

    Comunque per esperienza posso dirti che il fumo è relativo. Se hai in condominio quello che non sopporta la brace, percepirà “puzza” di fumo anche quando non la stai facendo, a me è capitato più volte. Individualo ed accordati per giorni ed orari per lui meno fastidiosi, soprattutto se il regolamento di condominio non consente la brace.

    PS: io adesso ho da poco cambiato appartamento (sempre nello stesso palazzo) e vicini di casa e di fronte a me ho l’amministratore in persona che il primo giorno ha fatto una grigliata che ha affumicato tutto il palazzo. Ho finalmente provato l’ebbrezza di fare la brace anche durante la settimana, cosa che prima non mi era consentita per via degli accordi col vicino intollerante.

    fabio70
    Partecipante
    Post count: 7

    Dico la mia:

    1) assolutamente non squamare il pesce
    2) cottura diretta senza cestelli e brace sparsa sul fondo
    3) temperatura di max 200 gradi (da termometro al coperchio)
    4) niente tagli
    5) pesce cosparso di sale esternamente

    Il sale forma una crosta con le squame ed oltre a mantenere la carne umida non fa attaccare la pelle alla griglia ed una volta cotto la pelle si separa facilmente dalla carne. Per fare aderire il sale solitamente è sufficiente l’umidità superficiale della pelle, in mancanza uso due gocce di olio, ma proprio due gocce, altrimenti si rischiano fiammate. Alternativo al sale è il pangrattato, ma io preferisco la resa del sale.

    Per un pesce di 500 gr. solitamente sono sufficenti dieci minuti per lato, ma sempre meglio andare ad occhio.

    Aggiungo che su orate e branzini di allevamento la resa è ottima, in quanto il grasso si scioglie ed inumidisce ulteriormente le carni. Con gli stessi pesci, se pescati in mare, magari eviterei di superare i 180 gadi al coperchio, perchè non hanno grasso e tendono a seccarsi più facilmente. Comunque solitamente utilizzo questa tecnica anche per le corvine che sono pesci dalla carne estremamente delicata ed i risultati sono sempre stati ottimi.

    Procedendo in questo modo la cottura non è particolarmente laboriosa e se si affumica leggermente il risultato finale è decisamente superiore al forno domestico (direi neanche lontanamente paragonabile). La cottura indiretta, invece, per come la vedo io, tende a seccare le carni, allunga i tempi e richiede correttivi e controllo più assiduo.

    Per la farcitura io uso solo del prezzemolo a rametti non tagliati: è poco invasivo come sapore e contribuisce a mantenere umide le carni soprattutto nella zona ventrale dove sono più sottili.

    fabio70
    Partecipante
    Post count: 7

    @saggiomo1 wrote:

    Benvenuto!
    curiosità…Napoli Dove?

    Museo – centro storico.

    Sei anche tu di Napoli saggiomo1 ?

    fabio70
    Partecipante
    Post count: 7

    @kiavik wrote:

    Ciao a tutti ho bisogno di un consiglio ( attualmente non è per me direttamente ma poteri averlo anche io a breve…)
    Mio cognato sino a poco tempo fa non aveva nessun inquilino al piano superiore al suo, al che poteva accendere in semi tranquillità, sempre con attenzione, venti propizi ecc ecc…da poco la sua situazione è cambiata…ha un nuovo vicino il che ovviamente cambia radicalmente le cose *@[] .
    Stavamo pensando a soluzioni alternative:
    1)Pistola saldatrice a gas
    2) Pistola termica
    3) accenditore elettrico

    voi fra le due cosa consigliate? Ho fatto una ricerca sul sito e ho visto che sono soluzioni proposte ma non ho capito se accendono in modo più veloce del cesto ( poco interessante in questo momento) o in modo meno “sfumacchiante”

    Avete altri rimedi?
    In ultimo voi che avete provato più carboni ne avete trovati di meno cedenti di fumo in accensione?
    ….per favore se avete idee alternative al gas soluzione ultima, proponete Grazie mille

    Io ho risolto con un fornellino ad alcool tipo quelli da fonduta. Lo accendi e ci metti sopra la ciminiera di accensione. Non è’ velocissimo ma al massimo in 20 minuti (se usi bricchetti) hai la brace pronta per grigliare.

    fabio70
    Partecipante
    Post count: 7

    @marcoemanuele wrote:

    ho notato che in varie trasmissioni su youtube americane (ManCaveMeals) vengono usati dei kamadoJoe esattamente uguali a quelli prodotti dalla alupex, fatta salva la targhetta superiore. non so poi se i cinesi abbiano copiato bene oppure gli americani abbiano esternalizzato la produzione!.

    Anche il monolith senbra identico al tuo, fatta eccezione per il foro di inserimento delle chips. Secondo me trattasi di esternalizzazione. Comunque almeno sulla ceramica i Cinesi dovrebbero essere esperti, certamente lo erano in passato.

    @skysmoker wrote:

    Ottimo acquisto se solo le spese di spedizione fossero inferiori…ci farei un pensiero

    Concordo, le spese di spedizione sono alte per via del peso, ma complessivamente il prezzo rimane ottimo rispetto ad altre marche. Ci vorrebbe un rivenditore italiano ed in effetti già c’e’ (se cerchi su ebay.it “kamado” lo trovi) ma il prezzo complessivo resta a favore del rivenditore tedesco nonostante le maggiori spese di spedizione.

    Al momento credo sia l’offerta piu’ “economica” per questo prodotto.

    @marcoemanuele: grazie per le notizie che stai fornendo.

    fabio70
    Partecipante
    Post count: 7

    @marcoemanuele wrote:

    Alle 18 ero per strada in direzione casa, per prendere moglie e figli per uscire, quando mi chiama il corriere per dirmi che lunedì mi avrebbero dovuto consegnare un collo. Gli rispondo prontamente che stavo f accendo inversione per ritirare il collo a mano.
    E in meno di 10 minuti ero dal corriere.
    Vedo la cassa, tutta in cartone con delle fascette plastiche con sigillo metallico.
    Mi chiedo se quell’imballo fosse adeguato…. visto che prima che in germania quel collo provveniva dalla cina ( http://www.auplex.net)
    Il cartone era rialzato con dei piedi circolari sempre in cartone, devo rimuoverli se voglio che la cassa entri nel cassone del pickup alto 80 cm.
    Il corriere, prende un martello e con piu di 2 colpi riesce a staccarle, portando via anche una porzione circolare del fondo della cassa. Era anch’esso in cartone, ma alto ben 5 cm e di una resistenza estrema!!!!
    A questo punto la risposta è : Sì, l’imballo è più che adeguato.

    Con l’aiuto del vicino di casa, porto tutto al 3 piano senza ascensore …. censuriamo i commenti …

    Domani inizio con lo sballare e assemblare il tutto.
    Ps lo vedrete con la cassa già aperta, perchè era d’obbligo mostrare al malcapitato aiutante quale fosse la cagione di cotanto peso!!

    Complimenti per l’acquisto. ho appreso dell’esistenza del kamado da questo sito circa un paio di anni fa e volendo acquistare un barbecue che mi consentisse di fare cotture indirette ed affumicatura ero deciso ad acquistarne uno. Poi per via dei prezzi alti mi sono reindirizzato su di un OT57 Weber, del quale sono comunque soddisfatto.

    Comunque feci approfondite ricerche ed avevo anche contattato la Auplex (scovata su aliexpress) che all’epoca non vendeva in Europa e pur avendo ottimi prezzi bisognava farsi spedire il tutto dalla Cina.

    Questo che hai preso tu è un modello vecchio ma il prezzo mi sembra ottimo e credo che a breve ti seguirò a ruota.

    Per quanto riguarda il cappello, se non vado errato, adesso la Auplex ne vende uno in ghisa che puo’ essere aperto anche completamente. Se vai sul loro sito vedi tutti gli accessori, puoi chiedergli se e’ compatibile con il modello che hai acquistato tu e nel caso acquistarlo tramite Aliexpress che è una specie di Amazon cinese.

    Dacci notizie di altre grigliate e soprattutto delle impressioni d’uso anche circa la qualità dei materiali e dell’assemblaggio: io sono interessatissimo.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)