dinotk

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • dinotkdinotk
    Partecipante
    Post count: 6

    Davvero bravo. )(/ )(/ Le portate sembrano molto invitanti ed è davvero originale cucinare tutte le portate alla griglia. Mi sto organizzando per il pranzo di Natale e mi piacerebbe fare antipasti, secondi e contorni alla griglia. Mi piacerebbe fare un paio di cose che hai cucinato tu ad esempio lo spiedino di Bombette alla siciliana e Scamorzine affumicate con speck. Mi incuriosisce molto anche la preparazione di un dolce su barbecue, non l’ho mai fatto e penso che sarebbe una cosa originale da fare per un pranzo di Natale. Non ho trovato molte ricette online su dolci fatti alla griglia, ad eccezione di frutta, come ad esempio l’ananas con rum e pesche caramellate alla griglia. Invece mi piacerebbe provare a preparare la ricetta del creme brulè. Ho trovato un video su youtube che ne parla, anche se non mostra tutti i passaggi. Ho realizzato anche su un sito delle tovagliette personalizzate da utilizzare per il pranzo di Natale e sono alla ricerca di salse da utilizzare per i secondi. Una salsa invece la vorrei preparare con crema di melanzane affumicate condite con aglio, succo di lime, tahina, extravergine e menta.

    dinotkdinotk
    Partecipante
    Post count: 6

    @fabio70 wrote:

    Dico la mia:

    1) assolutamente non squamare il pesce
    2) cottura diretta senza cestelli e brace sparsa sul fondo
    3) temperatura di max 200 gradi (da termometro al coperchio)
    4) niente tagli
    5) pesce cosparso di sale esternamente

    Il sale forma una crosta con le squame ed oltre a mantenere la carne umida non fa attaccare la pelle alla griglia ed una volta cotto la pelle si separa facilmente dalla carne. Per fare aderire il sale solitamente è sufficiente l’umidità superficiale della pelle, in mancanza uso due gocce di olio, ma proprio due gocce, altrimenti si rischiano fiammate. Alternativo al sale è il pangrattato, ma io preferisco la resa del sale.

    Per un pesce di 500 gr. solitamente sono sufficenti dieci minuti per lato, ma sempre meglio andare ad occhio.

    Aggiungo che su orate e branzini di allevamento la resa è ottima, in quanto il grasso si scioglie ed inumidisce ulteriormente le carni. Con gli stessi pesci, se pescati in mare, magari eviterei di superare i 180 gadi al coperchio, perchè non hanno grasso e tendono a seccarsi più facilmente. Comunque solitamente utilizzo questa tecnica anche per le corvine che sono pesci dalla carne estremamente delicata ed i risultati sono sempre stati ottimi.

    Procedendo in questo modo la cottura non è particolarmente laboriosa e se si affumica leggermente il risultato finale è decisamente superiore al forno domestico (direi neanche lontanamente paragonabile). La cottura indiretta, invece, per come la vedo io, tende a seccare le carni, allunga i tempi e richiede correttivi e controllo più assiduo.

    Per la farcitura io uso solo del prezzemolo a rametti non tagliati: è poco invasivo come sapore e contribuisce a mantenere umide le carni soprattutto nella zona ventrale dove sono più sottili.

    Mi piace molto il branzino, ma le volte che l’ho cucinato non sono riuscito ad avere un buon risultato. E’ un pesce molto delicato e la quasi assenza di grasso richiede molta attenzione. Grazie per i consigli.

    dinotkdinotk
    Partecipante
    Post count: 6

    @bomba75 wrote:

    Io uso le fette dell’lidl oppure provolone o caciocavallo a volte parmigiano a scaglie 24 mesi

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

    Non ho mai provato i formaggi del Lidl, ma solo i salumi che non mi sono piaciuti molto. La prossima volta che vado vedo se trovo qualche formaggio che mi ispira da poter utilizzare per il barbecue.

    dinotkdinotk
    Partecipante
    Post count: 6

    Adesso i prodotti americani si dovrebbero comunque poter acquistare facilmente. E’ stato firmato un accordo commerciale per i prodotti alimentari tra Europa ed USA e adesso nelle grandi città non penso che ci siano problemi a trovare i formaggi americani.

    dinotkdinotk
    Partecipante
    Post count: 6
    in risposta a: Ciao a tutti, #138355

    @franco12 wrote:

    benvenuto sul forum…..

    Ciao e Grazie per il Benvenuto sul forum di BBQ4all. 🙂

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)