cicciopizza

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 65 totali)
  • Autore
    Articoli
  • cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Dalle foto mi sembra che non hai affumicato vero ?? Non si vede il classico Smoke Ring. Per il resto se erano buone e ben cotte come sembra direi che come prima volta il risultato è stato notevole.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Io ho provato a farlo anche a temperature più alte, 150/160° ed è venuto bello umido ugualmente, se è grosso non dovrebbe essere un problema il petto rimane bello succoso. Fai delle prove e poi vedi quella che ti soddisfa di più.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Acquolina, bava, fame!!!!Bravissimo !!!!

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Siamo curiosi, come è venuto???

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Io avrei inciso la cotenna a rombi per far penetrare meglio la salamoia, direi una Low & Slow con inizio a 130° per 2 ore circa e affumicatura la prima ora, poi salirei a 150/160° fino a 74/75°, per la cotenna gli ultimi minuti a 200° dovrebbero renderla croccante.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    74° è la temperatura minima consigliata, meglio anche 2/3° in più, io vado a 78/80° per stare tranquillo, tanto facendolo con il metodo detto sopra non si asciuga e rimane succoso e morbido ugualmente, per la croccantezza della pelle a fine cottura mettilo in diretta con sotto le braci belle vive, temperatura alta sopra i 150° e anche più facendo attenzione a non tenercelo troppo per non seccare anche la carne, magari puoi anche spennellarlo con burro fuso che aiuta.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Sono concorde, io ho un Weber Master Touch GBS 57, ottengo le stesse esperienze da te postate, la temperatura si riesce ad abbassare abbastanza agevolmente chiudendo le bocchette e si riesce anche a stabilizzare, ma se si sbaglia scendendo troppo farle rialzare senza aggiungere bricchette già accese diventa un impresa, io avevo intenzione per ovviare di creare con delle ventole un sistema per soffiare dell’aria verso le bocchette inferiori, in questo modo le braci si ravvivano veramente in modo rapido e la temperatura torna a salire abbastanza efficacemente.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    )(/ )(/ )(/ )(/ Giù il cappello )(/ )(/ )(/ )(/

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Perchè dici che quello a carbone lo useresti solo un paio di volte all’anno?? Io li uso entrambi, spesso griglio da mio cognato che ne ha uno a gas in giardino, io invece ho un Weber MT57 sul terrazzino e non trovo poi tantissima differenza nell’uso, anzi la gestione delle braci dopo aver fatto un pelo di pratica è forse la parte più intrigante e divertente del fare barbecue. Cosa ti fa pensare che quello a gas ti farebbe venire voglia di usarlo di più?

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Ottima prova, 10° gradi di oscillazione non sono poi molti, andrebbe già molto bene cosi, quella di convogliare l’aria sotto il cesto del carbone credo che sia una cosa indispensabile per poter agire bene sulla temperatura. Per la rimozione della vernice interna credo che 200° siano pochi, guardando i vari filmati di quelli autocostruiti ho visto che tutti hanno usato molta legna a pezzi grossi facendo un vero e proprio inferno.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74
    in risposta a: Nuovo Slow cooker! #138204

    Per iniziare potresti prendere spunto guardando qui viewtopic.php?f=1&t=8781&hilit=ribs+pulled+smoker ha fatto Pulled Pork e Ribs molto semplici solo rub, senza salamoie di una notte o siringature di brodo per il pulled. Aspettiamo di vedere i risultati…….

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Ora con le foto dell’interno è più chiaro, infatti la mia domanda l’avevo fatta perchè pensavo che ci fosse solo la griglia e non avendo niente sotto non capivo dove avresti messo la ciotola. In quelli che ho visto io comunque c’erano due livelli griglia in modo da poter cuocere contemporaneamente più ciccia. Ora devi cuocere qualcosa e postare, se cominci con il pulled pork ci devi fare la cronaca 😀 di come è andata. Ribadisco che hai fatto un gran bel lavoro, complimenti ancora.

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Bellissimo lavoro!!! Complimenti!! Mi piacerebbe farne uno e anche io mi stavo documentando in merito. Una domanda se posso, l’interno era già così pulito e grezzo e hai verniciato tu solo l’esterno? Ho visto che i bidoni sono verniciati sia dentro che fuori di solito, e che vengono trattati con fuoco e smerigliatrice per toglierla, ma il tuo non sembra aver avuto trattamenti particolari. Poi ho visto che hai optato per un solo livello griglia e non due come nella maggior parte di quelli che ho visto fatti e finiti in internet, c’è qualche motivo particolare?

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74
    in risposta a: Nuovo Slow cooker! #138197

    Scusa ma non resisto parli di autocostruzione, foto della tua creazione, non puoi tenerci all’oscuro 😀 😀 😀 altrimenti niente consigli 😀 😀 😀

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74
    in risposta a: Da dove comincio? #138177

    La ricetta che ti ho suggerito è fantastica e molto facile, tra l’altro il taglio è anche piuttosto economico, la noce di bovino adulto costa molto meno dei tagli solitamente venduti per fare il Roast beef, la resa è tanta, puoi anche farci dei panozzi meravigliosi. Per imparare a gestire le temperature qui nel forum suggeriscono di fare delle prove a vuoto, io non le ho fatte perchè il Weber che ho io c’è l’hanno in molti e mi sono limitato a copiare i set-up degli altri che avevano fatto le mie stesse ricette, anche quello che hai tu vedo che è molto gettonato non dovresti avere problemi a copiare set-up di altri.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 65 totali)