alberto.pedalino

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 2,226 totali)
  • Autore
    Articoli
  • alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    diciamo di si

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    accenditore elettrico provato, funziona ma va usato con il cesto, impieghi più tempo, e alla fine avrai comunque del fumo, non il fastidioso fumo nero ma del fumo bianco

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    prendere qualche cosa con il pensiero che poi quando…lo cambio è un fagionamento che non funziona, la domanda è col tuo budget puoi prendere il genesis? se si prendilo perchè con 3 bruciatori ti permette meglio di gestire le cotture indirette e le affumicature.

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411
    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    aspè io non stavo riprendendo nessuno, volevo solo precisare che se nel lievito c’è una piccola parte di lievito di birra allora non sarà più lievito naturale, non che la cosa sia sbagliata, anzi con il lievito di birra ho fatto cose spettacolari, era solo per chiarezza, poi ovvio che è sempre un’esperienza, anzi un’ottima esperienza 🙂

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    veke87 se sapeva di aceto si era incacidito, un lievito acido si corregge con i lavaggi ma a patto che non sia liquido.
    Per dudmaister non è che ho ben capito quello che hai fatto, ma attenzione perchè in quasi tutti i lieviti così detti naturali in polvere c’è quello che viene chiamato attivatore o starter che altro non è che lievito di birra quindi siccome il lievito di birra è più aggressivo del lievito naturale se lo usi alla fine avrai una lievitazione principalmente dovuta al lievito di birra, che se usato bene cmq è cosa buona. poi dalla descrizione che fai più che lievito sembra pasta di riporto quello che fai il che è ancora un’altra cosa, così come un altra cosa è la biga

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    a parte il fatto che dalla foto quello di dx sembra che abbia dell’acqua o del liquido sopra, se è così già lo puoi togliere, se puzza anche mi sa che ti si è inacidito e non ha nulla da prenderci

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    veramente la piena maturazione per un lievito ben attivo dovrebbe avvenire in 3-4 ore e non il raddoppio ma dovrebbe triplicare

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    io il mio l’ho fatto a ottobre, e va che è una meraviglia, a natale ci ho fatto panettoni e pandori, poi normalmente pane, brioches e pizza. Se non ti parte può dipendere da il metodo che hai usato. PS acqua e uvetta non credo che serva a molto, anche se io sono partito con sola acqua e farina, ma ere una farina macinata a pietra e abbastanza giovane fatta a livello non industriale quindi ricca di microelementi fondamentali. Alcuni fanno una base fermentata a base di frullato di frutta matura, yogurt, acqua e zucchetto e dopo che la fermentazione è avvenuta ne usano una parte per iniziare come starter con la farina, fanno fare una fermentazione lunga (occhio alle muffe se spuntano devi buttare tutto e poi partano con i rinfresci di 24 ore almeno. Sono molto utili i siti di gennaro, adriano e qualche cosa su giallozafferano.

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411
    in risposta a: Ciao A Tutti #121427

    Ciao Alex ti leggo solo adesso, complimenti per l’apertura davvero tanti in bocca al lupo. Ma non è che avresti un indirizzo internet per segnarmi il tuo locale così non appena vengo a roma faccio un salto.

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    se entrano nel rac metticeli pure, tanto li cucini in indiretta, per la picanha se la metti in forno a 60°C inevitabilmente la T interna si sposterà verso quel valore (ovviamente dipende da quanto la tieni), quindi stai attento

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    non capisco perchè farlo in reverse, anzi proprio quello non lo farei in reverse farei una bella botta sulla braci per avere una buona reazione di maliard e fare la crosticina, e poi andrei di indiretta magari abbassando la T di cottura e allungando i tempi

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    io per quello giapponese ho la pietra, mentre per gli altri ho un affilatore in titanio con i braccetti che stringono sulla lama mentre scorre, un paio di passaggi e diventa più affilata di quella di un rasoio

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    potresti fare gli stinchi di maiale alla birra, oppure l’arista di maiale pancettata, oppure un bel prosciutto di maiale in stile inglese (con melassa chiodi di garofano e marmellata di arance amare) cotto fino a 65°-68°C per lasciarlo bello rosa poi lasciarlo raffreddare e quindi servire

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    sono RIB affumicate (costato lasciato intero), cotte (cottura indiretta col coperchio) a temperatura bassa (attorno a 110°C) per lungo tempo (dalle 4 alle 6 ore dipende dalle costine), affumicate per una parte della cottura (dalle 2 alle 3 ore) cosparse con una speziatura (RUB) sulla superficie (prima di essere infornate) a base anche di zucchero, e alla fine bagnate con una salsa bbq e lasciata caramellare nel bbq aumentando la temperatura

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 2,226 totali)