TECNICA DI BASE LOW AND SLOW: IL PULLED PORK 2008-07-28T11:50:13+00:00

Home Page Forum Generale Tecniche di cotture sul fuoco TECNICA DI BASE LOW AND SLOW: IL PULLED PORK

Stai vedendo 15 articoli - dal 151 a 165 (di 169 totali)
  • Autore
    Articoli
  • hazydavey
    Partecipante
    Post count: 86

    Credo che sia questione versione Android…. forse chi ha altri tipi di telefono vede bene

    Jk74Jk74
    Partecipante
    Post count: 564

    Ti piace questo colore? Il fatto è che di regola il testo è grigio su sfondo nero (sito web)

    Tornando IT: è vero che la regola delle 2 ore non è Vangelo, però a me più o meno ha sempre centrato la tempistica, salvo interruzzioni di fuoco che in passato mi son capitate
    Ringrazio per il link, ma io passo: non so abbastanza bene l’ inglese per roba così specialistica.
    Io pullo sempre attorno ai 90°: a 90 stacco, a volte va ancora su di un paio di gradi, sabato non avevo tempo e l’ ho pullato senza neanche riposo, s’è poi ripostao nella teglia dopo, tanto avevo abbondanza di succhi raccolti.

    Marco DeAMarco DeA
    Partecipante
    Post count: 10

    Ciao,
    una domanda innocente della quale spero nessuno si offenda 😀

    Io ho un BBQ a gas a 6 fuochi, è fattibile (con le stesse tecniche e tempistiche) il pulled pork?

    Per affumicare come posso procedere?

    Grazie

    bomba75bomba75
    Partecipante
    Post count: 474

    Spegni i bruciatori centrali per le cotture indirette

    Inviato dal mio GT-I9100P utilizzando Tapatalk

    miccio1978miccio1978
    Partecipante
    Post count: 1053

    In centrali o comunque quelli in corrispondenza della carne.
    Il fuoco non deve essere sotto ma solo di parte.
    Per l’affumicatura metti i legnetti sopra a quel bruciatore acceso. Esistono vari sistemi, dalla scatolina da affumicatura in acciaio al sacchettino da farsi al volo a casa con l’alluminio da cucina.

    sugenosugeno
    Partecipante
    Post count: 15

    Buongiorno a tutti,
    vorrei riaprire il thread per una domanda..
    Premetto che nel weekend ho intenzione di fare il mio primo PP. Per l’occasione penso di fare una coppa di circa 2Kg visto che siamo solo in 4 amici.
    Ora, ho letto e riletto il thread, apertura con una spiegazione eccellente, tante avventure e disavventure, un sacco di consigli su come conservare e riproporre questa magnifica pietanza i giorni seguenti ma mi manca un dettaglio.

    Voi come preparate il fuoco?

    Ho letto nel thread un riassunto dettagliato sui diversi metodi: standard, minion, snake, con/senza WP..
    Ok, fare BBQ è sperimentare e provare tutte le diverse varianti.. ma voi nella mia situazione cosa fareste?

    Io puntavo ad uno snake, non ho idea della lunghezza ma per non sbagliare penso di farlo abbondante.. magari mezzo giro abbondante al massimo poi lo interrompo a fine cottura ma almeno non rischio di rimanere senza carburante. Poi cospargerei la prima parte con melo o hickory (anche qui sono indeciso).
    Bricchetti accesi in partenza? Una decina?

    Grazie mille in anticipo!!

    franco12franco12
    Partecipante
    Post count: 471

    io faccio uno snake composta da tre file di bricchetti due file sulla griglia e il terzo sopra le due file e mi tengo largo anche più di metà giro bbq, al limite le spengo, poi accendo dieci bricchetti e inizio, per l’affumicatura io vado sempre di hickori, con il melo non ho mai provato…..

    sugenosugeno
    Partecipante
    Post count: 15

    Ok, quindi dici snake di 3 bricchetti.. Li avevo visti da 4 ma è facile da immaginare anche quello da 3.
    Sapresti dirmi (a spanne) quanto ti dura lo snake di mezzo giro?

    franco12franco12
    Partecipante
    Post count: 471

    se mantieni al temp 110 120 gradi dovrebbe farti raggiugere i fatidici 92, poi dipende anche dai fattori esterni….se vedi che stanno per terminare aggiungi altre bricchette spente e allunghi lo snake…ricordati di mettere la carta argentata nella parte non coperta dai carboni….con tre file a me è più facile controllare la temp. ho provato anche con quattro file ma mi saliva troppo la temp. e ho dovuto smanettare molto con le vent.

    sugenosugeno
    Partecipante
    Post count: 15

    Perfetto!
    Gracias!

    KEY84RRKEY84RR
    Partecipante
    Post count: 21

    @franco12 wrote:

    se mantieni al temp 110 120 gradi dovrebbe farti raggiugere i fatidici 92, poi dipende anche dai fattori esterni….se vedi che stanno per terminare aggiungi altre bricchette spente e allunghi lo snake…ricordati di mettere la carta argentata nella parte non coperta dai carboni….con tre file a me è più facile controllare la temp. ho provato anche con quattro file ma mi saliva troppo la temp. e ho dovuto smanettare molto con le vent.

    In che senso mettere la carta argentata nella parte non coperta dai carboni?
    Intendi nella griglia superiore o nel braciere?
    Cioè fare il serpente nel bordo esterno, e tutta la parte del braciere “tapparla” con la stagnola?

    Mic.NortonMic.Norton
    Partecipante
    Post count: 425

    Così dovrebbe esserti subito chiaro [WINKING FACE]

    pirs75
    Partecipante
    Post count: 2

    Ciao a tutti,
    sono un novello ma sono affascinato dalla tecnica di affumicatura… per questo ho preso un Tepro Wichita, e domenica per il compleanno di mio figlio farò la ricetta in questione più le costine di maiale. Volevo chiedervi, con quanti bricchetti mi conviene avviare lo smoker? Inoltre nella camera d’affumicatura metterei la vaschetta di acqua calda per stabillizzare, e visto che fanno 40° ho paura che la T sia troppo alta.
    Se avete altri consigli su come eseguire sono be accetti.

    ribs85ribs85
    Partecipante
    Post count: 23

    Sabato proverò a farlo, farò delle foto e poi vi dirò come è venuto, grazie per le vostre ricette e consigli!!

    Luca. [-]

    weber
    Partecipante
    Post count: 91

    ciao,una domanda x voi facile,il pulled p. e’ meglio prenderlo con osso o senza’?con cotenna o senza?grassie x risp.,sara’,spero,la prossima prova,visto che non l’ho mai fatto

Stai vedendo 15 articoli - dal 151 a 165 (di 169 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.