Smoke Ring – Roma 2014-01-31T04:09:04+00:00
Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • GiadGiad
    Partecipante
    Post count: 1853
    #64832 |

    Appresa la notizia sul forum Bbq4all del nuovo Q-Joint di Alex, ho atteso con impazienza l’occasione di passare da Roma per andarci.

    Reputo la scelta imprenditoriale coraggiosa data la poca popolarità di massa, nella nostra bella Italia, del vero BBQ USA. Ma la passione c’è, si sente, si assapora, e quindi la scelta non puó che essere vincente!

    Il sistema ideato per gli ordini è perfetto, semplice da compilare e non lascia spazio ad errori e sorprese.

    Con un amico abbiamo ordinato la Trinity – brisket, pulled pork, pork ribs – ed inoltre baked beans, coleslaw, roast potatoes e chicken wings.

    Tutto molto buono, note pronunciate e ben bilanciate di affumicatura, testimoniate anche dallo smoke ring evidente su tutte le preparazioni della trinity.

    – Ribs straordinariamente carnose, saporite, leggermente glassate con salsa, certamente ben cotte e morbide. Personalmente le terrei più a lungo nello smoker (mi piacerebbe avere il feedback di Alex su quanto segue: effettuando il test del tirare 2 ribs contigue, la carne non si separa. Una cottura più lunga, fino al superamento del test, dovrebbe garantire un risultato ancor più morbido);

    – Brisket buono e tenero, leggermente asciutto (sono peró consapevole che un brisket umido con le carni nostrane non frollate al pari delle americane è cosa ardua, quindi il risultato è notevole);

    – Pulled pork da lode!

    Buoni i contorni e le wings, ottime le salse, a base di senape e fatte in casa. Anche se le carni sono talmente saporite che se ne puó anche fare a meno, per un Bbq in purezza. Grandi birre.
    Consigliato!
    Giad

    PS: Alex, peccato solo che oggi, 30/01/14, tu non ci fossi. Ci incontreremo alla prossima e ti chiederó di mostrarmi le attrezzature! 🙂

    GiadGiad
    Partecipante
    Post count: 1853
    Prof.Prof.
    Partecipante
    Post count: 1338

    Dopo questa tua bella recensione sarà inevitabile non fermarsi in questo paradiso del bbq..non vedo l’ora di poter ordinare la Trinity! Mamma mia che fame….

    claudio goreclaudio gore
    Partecipante
    Post count: 815

    quoto Andrea,quando si passa per roma sara’ tappa obbligatoria!!!

    AlexSmokeRing
    Partecipante
    Post count: 54

    @giad wrote:

    Appresa la notizia sul forum Bbq4all del nuovo Q-Joint di Alex, ho atteso con impazienza l’occasione di passare da Roma per andarci.

    Reputo la scelta imprenditoriale coraggiosa data la poca popolarità di massa, nella nostra bella Italia, del vero BBQ USA. Ma la passione c’è, si sente, si assapora, e quindi la scelta non puó che essere vincente!

    Il sistema ideato per gli ordini è perfetto, semplice da compilare e non lascia spazio ad errori e sorprese.

    Con un amico abbiamo ordinato la Trinity – brisket, pulled pork, pork ribs – ed inoltre baked beans, coleslaw, roast potatoes e chicken wings.

    Tutto molto buono, note pronunciate e ben bilanciate di affumicatura, testimoniate anche dallo smoke ring evidente su tutte le preparazioni della trinity.

    – Ribs straordinariamente carnose, saporite, leggermente glassate con salsa, certamente ben cotte e morbide. Personalmente le terrei più a lungo nello smoker (mi piacerebbe avere il feedback di Alex su quanto segue: effettuando il test del tirare 2 ribs contigue, la carne non si separa. Una cottura più lunga, fino al superamento del test, dovrebbe garantire un risultato ancor più morbido);

    – Brisket buono e tenero, leggermente asciutto (sono peró consapevole che un brisket umido con le carni nostrane non frollate al pari delle americane è cosa ardua, quindi il risultato è notevole);

    – Pulled pork da lode!

    Buoni i contorni e le wings, ottime le salse, a base di senape e fatte in casa. Anche se le carni sono talmente saporite che se ne puó anche fare a meno, per un Bbq in purezza. Grandi birre.
    Consigliato!
    Giad

    PS: Alex, peccato solo che oggi, 30/01/14, tu non ci fossi. Ci incontreremo alla prossima e ti chiederó di mostrarmi le attrezzature! 🙂

    In ritardissimo scusatemi!!!
    Mea cupla.

    Allora Giad innanzitutto grazie che sei venuto e del tuo feedback, ne faccio tesoro! Mi raccomando next time mandami un mp prima di venire cosi ci vediamo. Magari non ho sempre il tempo di scrivere ma leggo.

    E ti rispondo come posso alle tue:

    -Ribs: infatti! hai totalmente ragione! Il fatto è che la cottura dei ribs per noi (al momento) è di 4.5h. Il problema nasce dal nostro smoker che sfortunatamente non ha un’uniforme distribuzione del calore…. e non riusciamo ad avere una costanza soddisfacente (per i miei standards) del prodotto offerto. Nella stessa cottura alcuni slab sono perfetti davvero perfetti, altri rimangono troppo “chewy” e non si separano quanto vorrei.
    Che ci devo fare? Beh un’idea ce la siamo fatta! Smoker nuovo! In realtà nelle previsioni ero andato cauto con la scelta della dimensione dello smoker, avrei immaginato che sarebbe stato molto più difficile fare breccia tra pastasciuttari e bucasalsicce, ma così fortunatamente non è stato. Avevo quindi preso uno smoker che ci potesse permettere di muoverci bene, senza sparare alto, ma ormai lavora a pieno carico tutti i giorni e presto credo con l’estate potrebbe non bastare più… Quindi cogliamo la palla al balzo e prendiamo 2 piccioni con una fava. Il nuovo smoker che ci stanno costruendo in Oklahoma ha un’interessante sistema per far si che il calore sia davvero sempre distribuito uniformemente. Da li in poi la cottura dei tagli nello stesso “batch” di cottura sarà molto più uniforme.

    Brisket: ti odio per quanto ti amo. Anche qui la tua prospettiva secondo me è giusta: molto dipende dal taglio. Per adesso sono riuscito stabilmente a procurarmi brisket nostrani da 8-9kg. Troppo grandi secondo me e troppo poco frollati. Questa settimana ci arrivano dei brisket americani da 5.5kg (cryovac quindi frollati per bene), dei brisket di Dexter piccolissimi, e dei nostrani decentemente frollati da 6kg. E vediamo come va. Quando cucinavo il brisket sul BGE o sul Traeger le cose erano mooolto differenti. Già differivano notevolmente da Traeger e BGE. Alla fine credo che per il brisket cambia molto da smoker a smoker. Il concetto (che sono sicuro conoscete a menadito) è far convertire il collagene in gelatina prima che evaporino tutti i succhi, e devo dire che ricambio di volumi d’aria e quindi grado umidità nello smoker, inerzia termica e dimensione e tipo dell’elemento irradiante fanno la tangibile differenza nella cottura.
    Per adesso mi sento che ci stiamo avvicinando. 2 nottate a settimana minimo le passiamo a registrare i temperature charts di 30′ in 30′ e devo dire che sto capendo molte cose. Il texas cruch, il mop, il controllo dell’umidità stanno iniziando parlarmi, e presto credo che raggiungerò un risultato soddisfacente (sempre per i miei standards). Giusto in tempo per cambiare smoker e ricominciare da capo!!! XD

    Pulled Pork: si, qui sono genuinamente pienamente soddisfatto. Il taglio che abbiamo trovato è buono. Ma adesso lo sfilacciamo a forca e utilizziamo meno N-Carolina style sauce. Spero di migliorare anche con il pulled ma al momento è quello che mi fa stare più tranquillo e su cui lavorerò più avanti.

    Sono contento che ti siano piaciute le salse che facciamo in casa!! Ma qui ti devo correggere, niente senape! Non partiamo da nessuna base come ketchup, bbq o senape per le nostre salse original e hot. Presto però includerò una smoked a base ketchup.
    Rimango contento perche le salse sono una mia ricetta, che sono anni che faccio, e che un pochetto mi ansiava non proporre qualcosa di più canonico e partire subito a spada tratta.

    E per le birre… presto una novità!

    Grazie mille per le tue opinioni!!

    A presto!

    GiadGiad
    Partecipante
    Post count: 1853

    Grazie per le delucidazioni Alex. Quando ripasso da Roma ti mando un mp senz’altro! Gianni

    giancaos
    Partecipante
    Post count: 174

    Questo locale mi incuriosisce, serve una scusa per andare a Roma…..

    miccio1978miccio1978
    Partecipante
    Post count: 1053

    Quale miglior scusa di: “vado a Roma per andare a mangiare all0 Smoke Ring!” ??????

    giancaos
    Partecipante
    Post count: 174

    @miccio1978 wrote:

    Quale miglior scusa di: “vado a Roma per andare a mangiare all0 Smoke Ring!” ??????

    hai ragione…. ma io parlavo una scusa per il lavoro e per la moglie [+] [+]

    Comunque chiedo questo: non li fate mai i raduni in questo forum? Quel locale sarebbe un’ottima location….

    franzzz
    Partecipante
    Post count: 36

    Ci aono stato qualche settimana fa ed ho assaggiato le ribs (che personalmente ho trovato troppo asciutte) e il pulled pork che era divino. Il locale è molto carino e mi è piaciuto molto il sistema delle ordinazioni fai da te 🙂
    Volevo provare il brisket ma sfortunatamente non era disponibile quel giorno 🙁 sicuramente ci tornerò appena possibile 🙂 anche i prezzi sono abbastanza concorrenziali. È bello aver trovato finalmente un posto dove poter assaggiare del buon bbq american style 😆

    Inviato dal mio GT-N7000 utilizzando Tapatalk

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.