regolazione temperatura – funziona? 2015-12-20T16:55:42+00:00

Home Page Forum Generale Produttori grill, strumenti e accessori. regolazione temperatura – funziona?

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • teoll
    Partecipante
    Post count: 6
    #67611 |

    Come da oggetto: la regolazione delle temperature di un kettle funziona, oppure é un mito dei griller? Dopo questa prova propendo per la seconda ipotesi.

    Possiedo un outdoorchef rover 570, e sto facendo qualche prova
    Temperatura esterna 10°, 20 bricchette weber (che siano incompatibili con l’outdoorchef ? [+] )
    Accese per 30′ in ciminiera, bocchetta superiore tutta aperta. Temperatura misurata alla griglia con un maverick et733

    Bocchetta inferiore tutta aperta: 160° dopo 20′
    Bocchetta inferiore aperta a metà, dopo 13′: 155°
    Bocchetta inferiore aperta un filo (diciamo 3mm, dopo 13′): 150°
    Chiudo di 2/3 anche la bocchetta superiore lasciando quella inferiore aperta un filo, dopo 13′: 136°
    Riapro tutto, dopo 13′: 142° (rispetto ai 160° iniziali con tutto aperto).

    Considerazioni:
    Sul mio grill, l’apertura e la chiusura delle bocchette non serve praticamente a nulla, varia di pochissimi gradi la temperatura.

    Conta praticamente solo il numero di bricchette ed il progressivo consumo delle stesse
    E’ quindi più importante giocare con un buona disposizione delle bricchette che lavorare con aperture e chiusure
    Quali sono le vostre esperienze?
    ciao

    cicciopizza
    Partecipante
    Post count: 74

    Sono concorde, io ho un Weber Master Touch GBS 57, ottengo le stesse esperienze da te postate, la temperatura si riesce ad abbassare abbastanza agevolmente chiudendo le bocchette e si riesce anche a stabilizzare, ma se si sbaglia scendendo troppo farle rialzare senza aggiungere bricchette già accese diventa un impresa, io avevo intenzione per ovviare di creare con delle ventole un sistema per soffiare dell’aria verso le bocchette inferiori, in questo modo le braci si ravvivano veramente in modo rapido e la temperatura torna a salire abbastanza efficacemente.

    giangi90
    Partecipante
    Post count: 13

    Le mie esperienze sono molto simili, se non più complesse, usando in realtà carbone argentino adeguatamente pezzato per fare cataste simili a quelle delle bricchette. Se la temperatura scende 10 gradi al di sotto di quella desiderata al massimo riesco a stabilizzarla, sicuramente non a farla risalire.

    Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

    gaflav
    Partecipante
    Post count: 21

    Non sono d’accordo con quanto scritto, o meglio temo ci sia una inversione della causa effetto. tu dici il bbq non regola serve una disposizione ordinata per ottenere controllo (snake)
    io girerei il ragionamento, se fai uno snake non riesci ad avere rapide variazioni di temperatura.
    questo succede perchè la superficie di contatto tra le braci e il carbone è molto limitata quindi non puoi avere una grande rapidità di accensione.
    a mio parere infatti lo snake non serve a controllare la temperatura come molti credono. per quello ci sono le valvole dell’aria che ti permettono di avere una reazione (combusione) controllata regolando l’afflusso di ossigeno nella camera.
    lo snake serve, soprattutto per i neofiti, a evitare che si perda il controllo della temperatura in presenza di ossigeno se si apre il coperchio per tempi lunghi. infatti se disponi in modo disordinato il carbone e tieni sempre il coperchio chiuso la temperatura non cresce in maniera incontrollata ma si stabilizza perchè l’ossigeno si mantiene stabile.
    se però provassi ad aprire tutto in queste situazioni vedresti che la temperatura si alzerebbe rapidamente fino a portare anche all’accensione completa del carbone.

    giovanniromei5
    Partecipante
    Post count: 12

    mi e successo
    anche a me varie volte di chiudere troppo la valvola.
    l’unico modo per reincrementare la temperatura senza accendere altri bricchetti e di togliere completamente il coperchio per circa 10 minuti.
    a me ha funzionato.

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    ebolkhanebolkhan
    Partecipante
    Post count: 70

    @gaflav wrote:

    Non sono d’accordo con quanto scritto, o meglio temo ci sia una inversione della causa effetto. tu dici il bbq non regola serve una disposizione ordinata per ottenere controllo (snake)
    io girerei il ragionamento, se fai uno snake non riesci ad avere rapide variazioni di temperatura.
    questo succede perchè la superficie di contatto tra le braci e il carbone è molto limitata quindi non puoi avere una grande rapidità di accensione.
    a mio parere infatti lo snake non serve a controllare la temperatura come molti credono. per quello ci sono le valvole dell’aria che ti permettono di avere una reazione (combusione) controllata regolando l’afflusso di ossigeno nella camera.
    lo snake serve, soprattutto per i neofiti, a evitare che si perda il controllo della temperatura in presenza di ossigeno se si apre il coperchio per tempi lunghi. infatti se disponi in modo disordinato il carbone e tieni sempre il coperchio chiuso la temperatura non cresce in maniera incontrollata ma si stabilizza perchè l’ossigeno si mantiene stabile.
    se però provassi ad aprire tutto in queste situazioni vedresti che la temperatura si alzerebbe rapidamente fino a portare anche all’accensione completa del carbone.

    Il minion method a snake non serve ai neofiti per evitare che la temperatura cresca incontrollata. Il suo compito piuttosto è quello di permettere cotture Low & Slow – rigorosamente a coperchio chiuso – della durata anche di 8-10 ore nel kettle senza rabboccare carbone o bricchette mantenendo costante la temperatura di circa 110°.

    Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

    gaflav
    Partecipante
    Post count: 21

    non sono d’accordo, non servono snake belli ordinati per arrivare a 8-10 ore di cottura, ad esempi WSM non fai snake e le 10 ore le superi alla grande. molti sono convinti che lo snake serva a controllare la temperatura, ma il controllo lo fai con le prese d’aria.

    ebolkhanebolkhan
    Partecipante
    Post count: 70

    Gaflav… stavo parlando di kettle non di bullet smoker. E comunque anche in un WSM non butti le bricchette accese a casaccio.

    Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

    ebolkhanebolkhan
    Partecipante
    Post count: 70
    Bigmatt
    Partecipante
    Post count: 6

    Riprendo un attimo questo post, ancora nn mi è chiara una cosa, ho smanettato un paio di volte con un dancook ,che come ben sapete nn presenta nessun pseuda regolazione sotto il braciere, la temperatura si regola esclusivamente con la bocchetta superiore, quindi nn sarebbe più facile riuscire a gestire la temperatura anche sui Weber regolando la presa superiore? O serve anche smanettare con quella inferiore, che a mio avviso serve solo per la pulizia OT?

    Semedisenape
    Partecipante
    Post count: 8

    Ciao Big.
    Mi inserisco perchè ho un Dancook piccolino anche io e ho qualche problema nel tenere bassa la temperatura e magari tu hai più esperienza di me chepratico solo da quest’estate.
    Premessa: kettle da 45 e bricchetti fochista.
    per fare le ribs ad esempio so che devo inserire 6 bricchette e un paio spente e mi piazzo a 110 fissi per 4 ore tranquillamente. MA… se la temperatura sale fatico a farla scendere chiudendo comunque completamente. Al contrario a farla salire se scende troppo sollevo il coperchio e do una soffiate alle braci, apro le bocchette e chiudo il coperchio. Nel giro di 5 minuti sale velocemente. E mi si ripropone il problema di fermarla….

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.