Pulled Pork: che esperienza! 2015-05-05T08:03:42+00:00
Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • sugenosugeno
    Partecipante
    Post count: 15
    #66987 |

    Con un po' di ritardo (un paio di settimane) posto la mia prima esperienza con il Pulled Pork. Spero di riuscire a descrivere nel dettaglio tutto in modo da chiarire alcuni dubbi che ci potrebbero essere.
    Ma veniamo a noi!

    Dopo aver cucinato sul mio PerformerPremium una gustosissima Paella:

    Ho deciso di impiegare il pomeriggio per la preparazione del mio primo Pulled Pork che avrei gustato il martedì sera con gli amici più stretti e meritevoli di gustare tale pietanza.

    Qui di seguito i dettagli della preparazione.
    Dovendo cucinare per poche persone ho optato per una coppa di 3,5 Kg:

    Come da ricette lette sul forum l'ho spalmata con senape di dijone e l'ho cosparsa con il rub. Per questa preparazione ho usato il SerialRub#18.
    Qui il risultato dopo il giro di rub.

    Fino a questo punto credo che sia chiaro a tutti, la preparazione non è niente di particolare se non trimmare, spennellare e massaggiare. I miei dubbi più grossi riguardavano la preparazione del fuoco e come riuscire a mantenere per una decina di ore la temperatura desiderata.
    Ho preparato come consigliato da voi sul forum il BBQ come di seguito:

    Uno snake fatto da 3 bricchetti (due sotto e uno sopra) sistemati un po' alla rinfusa a dir la verità e ho messo le chips di hickory sopra la prima parte dello snake.
    Ho inserito una leccarda ma solo per la raccolta di eventuali succhi di cottura, non ho messo nessun water pan. Niente acqua nel BBQ.

    Essendo per me la prima esperienza di un setup del genere sono andato un po' a caso ma ecco cosa ho notato a posteriori:
    1) La lunghezza dello snake era giusta (forse troppo giusta perchè sono arrivato a fine cottura con l'ultimo rimasuglio di bricchetti) a saperlo ne avrei messi qualcuno in più per essere sicuro della durata.
    2) Le chips le ho distribuite troppo sullo snake, avrei dovuto fermarmi prima della metà.
    3) Avendo composto lo snake con il fondo del sacco di bricchetti avevo il serpentone non molto regolare e (correggetemi se mi sbaglio) credo sia stata la causa principale dell'oscillazione della temperatura assieme all'accensione delle chips.
    4) Nota: durante la cottura si è messo a piovere e ho dovuto spostare il BBQ sotto il gazebo. Durante il tragitto, a causa delle vibrazioni mi si sono spostati alcuni bricchetti e ho dovuto aprire un paio di volte per sistemarli e mantenere la continuità dello snake. Se avessi sistemato meglio i bricchetti al setup magari sarebbero stati più stabili..

    Ho controllato la temperatura ogni mezz'ora circa ed ho effettuato ogni volta piccole regolazioni sulle bocchette. In generale le aperture superiore ed inferiore erano chiuse per circa 3/4. Ho dovuto in un paio di casi chiudere un po' di più e riaprire per recuperare la temperatura ma se avessi lasciato stare probabilmente si sarebbe stabilizzata da sola.. ero abbastanza preoccupato della temperatura e probabilmente mi son lasciato prendere dall'ansia.

    Qui di seguito il posizionamento del “porco” sulla griglia di cottura:

    sugenosugeno
    Partecipante
    Post count: 15

    Dopo circa 5 ore (se non ricordo male) è andato in stallo. Temperatura al cuore 65°C, questi me li ricordo bene.
    La situazione del bark era questa:
    [attachment=3:1ocmoqx1]PPork5.jpg[/attachment:1ocmoqx1]

    Niente paura, se non hai fretta non c’è niente da temere. Ho preparato l’alluminio, ne ho fatti due strati cercando di fare delle pieghe sulle giunzioni in maniera che rimanessero ben sigillati e ho messo il porco nel foil aggiungendo della birra come liquido:
    [attachment=2:1ocmoqx1]PPork6.jpg[/attachment:1ocmoqx1]

    Dopo altre 4 ore e mezzo (la cottura in totale è durata 9 ore e mezzo) e 94°C al cuore ho tolto la bestia dal foil e l’ho fatta asciugare un po’
    [attachment=1:1ocmoqx1]PPork7.jpg[/attachment:1ocmoqx1]

    Dopo una ventina di minuti l’ho recuperata e sono andato a letto.

    Come dicevo all’inizio del post ho consumato il Pulled Pork due giorni dopo. L’ho conservato in un tupperware in frigorifero con i succhi di cottura (recuperati dal foil) in un’altro contenitore.
    All’arrivo dei commensali ho scaldato al microonde un pezzo di PP aggiungendo parte dei succhi, l’ho pullato (FANTASTICO!) e l’ho rimesso a scaldarsi ancora per un po’.
    Ho preparato un’insalata di cavolo cappuccio e un paio di salse e….
    VIA DI PANARDI!

    [attachment=0:1ocmoqx1]PPork8.jpg[/attachment:1ocmoqx1]

    Risultato:
    Il PP era ancora più buono di quanto pensassi, i commensali sono rimasti esterrefatti sia per la bontà, sia per la presentazione (pullare il maiale in compagnia è stato bellissimo), sia per la preparazione che ci è voluta.
    Da parte mia come prima esperienza di L&S l’ho trovata molto istruttiva e appagante. Fino ad ora avevo fatto al massimo il beer can chicken ma con il PP sono entrato nello spirito del vero BBQ.. finalmente ho capito!
    Il problema è che adesso mi stanno commissionando da tutte le parti un PP!!!

    AIUUUTOOOO!!!! ):;)

    luigi_1973
    Partecipante
    Post count: 25

    bellissima esperienza… complimenti!!!!
    e non pensavo che fosse buono scaldato al microonde 2 giorni dopo…bene a sapersi!!!! 😉

    valagiusevalagiuse
    Partecipante
    Post count: 25

    Bravo devo provare anch’io

    KEY84RRKEY84RR
    Partecipante
    Post count: 21

    Vorrei provare pure io a fare il PP.
    Una domanda però volevo farti, sento tanto che fanno siringature di brodo vegetale o marinatura, prima o dopo… Tu l’hai fatto ?

    sugenosugeno
    Partecipante
    Post count: 15

    Scusa il ritardo.. a dir la verità no. Ho solo messo il rub e ho aggiunto della birra una volta messo nel foil (la seconda volta che l’ho fatto ho usato del brodo vegetale per avere più succhi).
    Per il passaggio in foil ti consiglio di metterlo in una leccarda di alluminio, versare del brodo e coprirlo con la stagnola. Occhio che poi di suo produce liquidi quindi non esagerare con l’aggiunta se no rischi che ti escano.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.