PULLED PORK AND SMOKED BEEF – CHARGRILLER TEST 2007-09-09T21:12:44+00:00

Home Page Forum Le ricette che hanno fatto la nostra storia BBQ4All Extreme Barbecue PULLED PORK AND SMOKED BEEF – CHARGRILLER TEST

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 38 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Serial344
    Post count: 0
    #59122 |

    Cari Griller Filo-americani e non…
    Sono molto lontano dalle griglie come tutti sanno ma proprio il mio stare lontano non fa che ingrandire ed esasperare all’inverosimile la mia voglia di BBQ. Ma sapete che appena posso mi rifiondo nel mio mondo e infatti eccomi qui.
    Come molti avranno letto, non ho resistito alla tentazione fornita dal nostro caro amico anto.pelle. E’stato lui infatti l’unico in grado di scovare un’azienda in grado di spedire i mitici Char Griller in italia e senza per questo spendere una fortuna. Grazie per tutto questo caro antò. (-:/
    Gia conoscevo il CG in quanto nella quasi totalità dei forum americani esistono le due correnti:
    Weber o CG dipendenti, ognuno ha la propria motivazione e posso affermare, possedendoli entrambi che sono entrambi delle punte di diamante per quello che riguarda la sfera carbonella/legna o se vogliamo simpaticamente chiamarla, la sfera dei puristi del BBQ.
    Il weber è perfetto ma ha l’unico neo di avere una superfice molto limitata.
    Il CG è una belva, l’affumicatore laterale fa si che il nostro BBQ può tranquillamente essere un perfetto grill o un eccelso affumicatore anche a freddo volendo.
    Le griglie in ghisa poi sono il fiore all’occhiello!

    Anyway….ne parleremo meglio in seguito magari sentendo le opinioni degli altri…
    Allora..
    Parliamo del mio piccolo test anche se devo dire che è uscito fuori benino.
    L’idea era quella di provare (e che te lo dico a fare…) un paio di ricette in tipico stile americano.
    Il pulled pork e il brisket.
    Ovviamente in corso d’opera ci sono state delle modifiche….
    Arrivo dal macellaio e gli chiedo la mia spalla per il pulled pork ossia gli sfilaccetti di maiale. In america, il taglio usato per questo tipo di preparazione è ovviamente la spalla di maiale (in gergo pork shoulder) chiamato anche Boston Butt.
    Il macellaio mi dice nisba sia a spalle che a cosce (prosciutto) ma mi da una validissima alternativa e cioè un intero collo di maiale con ancora l’osso del lombo attaccato.
    Sapete tutti che il collo è forse il taglio piu grasso dopo la pancetta ma proprio per questo, volendo per un secondo mettere da parte la dieta (come se non ne avessi bisogno…) e il colesterolo, il risultato poteva essere altrettanto interessante….OK vada per il chuck intero e proviamo che succede….
    A seguito gli chiedo una bella punta di petto e ovviamente mi dice picche anche per quella…
    Do un occhiata in giro per il suo kilometrico bancone e cosa ti vedo?? Un bel piccione di scottona tutto solo…. [+]
    Il piccione o fianchetto è un taglio del quarto posteriore che viene quasi sempre accorpato allo scamone o alla noce.

    Molto fibroso e adatto al lesso e data la forma che ricorda proprio il corpo del piccione viene spesso usato come sacca.
    Guardate come è bello….

    Passiamo alle preparazioni:
    Niente marinatura per questo giro….volevo testare la forza del fumo nell’intenerire le fibre in modo da poterne capire la valenza allo scopo di dosare i tempi di affumicatura anche in funzione dei vari tipi di acido delle marinature.
    Ho usato due tipi di rub che ho cosparso solo dopo aver spennellato la superfice delle carni con dello sciroppo d’acero:
    Sia per il collo…

    Che per il piccione…

    Lo sciroppo d’acero lascerà attaccare il rub alla perfezione e inoltre, caramellando in cottura, andrà a creare una crosta di spezie che riuscirà a trattenere i liquidi offrendo una superfice croccante e speziata….sublime solo il pensiero…. *-*
    Dopo lo sciroppo cospargiamo la carne con i rub…
    Per il maiale ho usato il classico cajun

    Paprika dolce
    Sale
    Pepe nero
    Cipolla in polvere
    Aglio in polvere
    Timo
    Origano
    Peperoncino di cayenna (5 piante hanno prodotti piu o meno 1000 peperoncini!)

    Mentre per il manzo ho usato…

    Sale
    Pepe nero
    Timo
    Origano

    Per il fuoco…
    Ne diretta, ne indiretta……Barbecue in purezza!
    Il fuoco era nella camera separata e pertanto il calore era bassissimo all’interno dello smoker.
    Il firebox è stato riempito con dei bricchetti semplici di carbone ben acceso…

    Alimentati con dei ceppi di legno di albicocco…..

    messi a bagno qualche ora prima..

    Inizialmente i ceppi bruciavano troppo in fretta producendo poco fumo e ho pertanto pensato di avvolgerli nella stagnola, lasciando un po d’aria per la fuoriuscita del fumo…
    Ha funzionato alla grande.

    Iniziamo le danze con il Chuck…molto piu pesante e pertanto molto piu lungo da affumicare.
    Eccolo qui in tutto il suo splendore..


    Mantenendo la temperatura tra i 250F~300F (120°~150°) la spalla ha impiegato esattamente 7 ore per raggiungere il grado di tenerezza che avevo preventivato.

    Ogni ora ho rabboccato la carbonella, aggiunto un paio di ceppi, e bagnato la superfice con del sidro di mele…

    Dopo cira 3 ore dall’inizio ho aggiunto anche il pezzo di manzo..

    E l’ho lasciato al suo destino per altre 4 ore….
    Il risultato finale prima del doveroso riposo…


    Prima del taglio, ho lasciato le carni a riposo per 10 minuti e poi ho iniziato a tagliare il maiale in straccetti…


    Piu grasso e meno fibroso della spalla, gli sfilaccetti portavano molto grasso e ho dovuto fare una scrematura.
    Per il manzo ci siamo limitati ad affettarlo come per il brisket…


    Per il manzo ho voluto preparare una salsa a base di pomodoro, prezzemolo, succo di lime, aglio ed extravergine, per dare una nota acida che avrebbe sgrassato il forte del fumo.

    Nel frattempo ho anche preparato del garlic bred per accompagare il tutto….
    Ricetta standard ma con pane di rimacinato…che leccornia! [+]

    Serviti semplicemente come starter o anche per un barbecue in piedi, il connubio di sapori era terrificante.
    Il sapore è diverso rispetto ad una cottura indiretta….decisamente diverso.
    La carne si sfalda come fosse di pasta frolla, il sapore di affumicato è intenso ma allo stesso tempo con un retrogusto dolce….proprio diverso dal solito. Considerate che la carne non era marinata!
    Per il maiale ho voluto fare per la gioia dei miei commensali e soprattutto del nostro Carlo ):;) , un insalata di cavolo all’americana o coleslaw per l’appunto. [+]
    Ovviamente ho messo su un po di salsa all’aceto che potete vedere in fondo al piatto…

    Per il manzo, solo pane e una toppettata di salsetta al pomodoro….

    Risultato eccellente!
    Il CharGriller si va a piazzare certamente in cima ai BBQ professionali a patto che si usi con criterio altrimenti diventa un altoforno per la ceramica!!
    Spero di avervi fatto cosa gradita anche se non mi sono spinto piu di tanto, volevo solo provare l’affumicatura Seria…L( ):;) ) con il mio nuovo gioello e devo dire che non mi ha deluso per niente.
    Ho un’altra ricettina in serbo che posterò quanto prima ma stavolta è lo stile italiano a farla da padrone…
    Faraona al girarrosto con salsa al merlot.
    A presto cari e grazie a tutti per il meraviglioso lavoro che continuate a fare.
    Ciao! (-:/

    sannoredda
    Partecipante
    Post count: 466

    (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ (:_(/ !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    QUESTO SI CHE SI CHIAMA BBQ!!!!!!!!!!

    Sagramor
    Partecipante
    Post count: 224

    :[flash :[flash :[flash :[flash :[flash

    Senza parole Maestro….senza parole!

    Maciobz
    Partecipante
    Post count: 2455

    Grande vecio mio, questo e’ il vero bbq americano, che solo te riesci a deliziarci, veramente spettacolare, tutto presentato alla massima perfezione, con ricerca dei particolari, che dire stupendo e basta.

    grazie.

    Anonimo
    Post count: 0

    Vecio mio,qui si va alla grande !!!! )(/ )(/
    Bello ed ottimo test…non ti smentisci mai !!! [+]

    AlepinoAlepino
    Partecipante
    Post count: 487

    Caro mio.
    Stupendo tutto.
    Perfezione assoluta in ogni parola e foto.

    Dove dici :”Il sapore è diverso rispetto ad una cottura indiretta….decisamente diverso.” è dovuto al tempo decisamente più lungo di cottura a bassa temperatura???
    Cosa secondo te fa la differenza???

    Cmq F A N T A S T I C O tutto.

    Complimenti con l’inchino.

    Un saluto
    Alepino

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    ammirazione e stupore
    fantastico!

    Massim8Massim8
    Partecipante
    Post count: 1406

    Ubi maior minor cessat.

    madeleinemadeleine
    Partecipante
    Post count: 818

    Ehssì…

    qui ci vuole proprio un balletto da cheerleader:

    I don’t know what you’ve been told,
    Serial344 is good as gold.

    Our team is the best,
    We cheer loudest than the rest!!!!

    YEAHHHHH !!!!!!!!

    Anonimo
    Post count: 0

    @madeleine wrote:

    Ehssì…

    qui ci vuole proprio un balletto da cheerleader:

    I don’t know what you’ve been told,
    Serial344 is good as gold.

    Our team is the best,
    We cheer loudest than the rest!!!!

    YEAHHHHH !!!!!!!!

    Louder than everything else (dicevano i Motorhead… (-:/ )

    Anonimo
    Post count: 0

    Bentornato alle griglie papino il mio CR arriva questa settimana! [+]

    in quanto tempo è arrivato il tuo?

    winterwinter
    Partecipante
    Post count: 779

    Giu’ il cappello davanti al GURU!!!!
    Mi mancavano le tue performance!!

    ….pero’ una foto del gioiello a figura intera ce la potevi far vedere!!! (-:/

    Il garlic bred….potrei saperne di piu’???

    Anonimo
    Post count: 0

    per la miseria più me la guardo più mi convinco che ho fatto un acquistone….
    ero un pò scettico ancora…

    ma tu mi hai dato questa dimostrazione che vale 100 rassicurazioni…

    nebbiolo
    Partecipante
    Post count: 34

    Notevole, anzi di più, con la grandissima possibilità, secondo me, di metterci anche un bello spiedo.
    Complimenti

    enogastronauta
    Partecipante
    Post count: 391

    che dire?…….

    poche parole, ammirazione sconfinata, solo le foto meriterebbero una pubblicazione in una rivista, tento di immaginare il resto!

    GRANDE

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 38 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.