ProQ Excel 20: miglior modalità di minion method 2012-12-05T11:46:41+00:00

Home Page Forum Generale Tecniche di cotture sul fuoco ProQ Excel 20: miglior modalità di minion method

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • FilippocacchioliFilippocacchioli
    Partecipante
    Post count: 172
    #63321 |

    Ciao,
    leggendo tutto il possibile sul forum per l’argomento in oggetto mi è rimasta una domanda:
    quale è la miglior modalità di minion method per il ProQ Ex20:
    1. Massa di bricchetti spenti sotto e bricchetti accesi posti sopra in modo sparso (alla alberto)
    2. Massa di bricchetti spenti con al centro latta di caffè in cui inserire i bricchetti accesi (alla Zino)
    3. Minion method “circolare”

    Grazie mille

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    il circolare lo usi per il kettle e non per gli smoker, per il resto è molto una questione di gusti, mettendoli nella latta (che poi devi togliere) forse ti viene più semplice all’inizio x gestire la T

    fabiett-sm
    Partecipante
    Post count: 400

    Io l’ho appena acquistato!!!!Domani procedo con test a vuoto con metodo della lattina perchè è quello che uso nel kettle.Avrete presto mie notizie (-:/

    FilippocacchioliFilippocacchioli
    Partecipante
    Post count: 172

    Vada per la latta grazie mille. Tra l’altro e’ quella che uso con l’OT percui gia’ rodata. Ma la migliore quale e’ secondo te Alberto?

    alberto.pedalino
    Partecipante
    Post count: 2411

    secondo me non c’è, ripeto migliore è il sistema che per te è migliore

    FilippocacchioliFilippocacchioli
    Partecipante
    Post count: 172

    Ok grazie mille

    bosozoku
    Partecipante
    Post count: 7

    Io metto una caraffa accesa sopra una corposa dose di carbonella artigianale (non mi piacciono i bricchetti puzzolenti ed ho trovato il carbone fatto nella carbonaia di terra) io non ho mai avuto problemi di temperatura, lo smoker va in temperatura molto velocemente e con il waterpan bello pieno portare la temperatura sopra i 120c mi risulta impossibile. L’unica pecca è che anche riempiendo al massimo il cesto per il carbone e tenendo le bocchette parecchio chiuse l’autonomia risulta di circa 8 ore a temperatura ideale (225f) io dopo 6 mesi di bbq continui (più di uno alla settimana quest’estate) ho elaborato un metodo di rabbocco un po’ rozzo: ricarico carbone già acceso e rovesciato in una carriola tramite la porticina con una paletta sagomata all’uso. Questo mi da un po’ più di autonomia (altre 3 ore a caraffa) senza l’incubo che inserendo carbone spento possa modificarsi il gusto.

    SalandrinoSalandrino
    Partecipante
    Post count: 284

    @bosozoku wrote:

    Io metto una caraffa accesa sopra una corposa dose di carbonella artigianale (non mi piacciono i bricchetti puzzolenti ed ho trovato il carbone fatto nella carbonaia di terra) io non ho mai avuto problemi di temperatura, lo smoker va in temperatura molto velocemente e con il waterpan bello pieno portare la temperatura sopra i 120c mi risulta impossibile. L’unica pecca è che anche riempiendo al massimo il cesto per il carbone e tenendo le bocchette parecchio chiuse l’autonomia risulta di circa 8 ore a temperatura ideale (225f) io dopo 6 mesi di bbq continui (più di uno alla settimana quest’estate) ho elaborato un metodo di rabbocco un po’ rozzo: ricarico carbone già acceso e rovesciato in una carriola tramite la porticina con una paletta sagomata all’uso. Questo mi da un po’ più di autonomia (altre 3 ore a caraffa) senza l’incubo che inserendo carbone spento possa modificarsi il gusto.

    la tua durata è limitata perchè usi il carbone fatto nella carbonaia e…….non usi le bricchette.
    Non capisco a cosa ti riferisci quando definisci le brikkette “puzzolenti”.
    Le brikkette non emanano nessuna puzza che non sia quella del carbone. Non vorrei che tu ti riferissi alle brikkette pre-impregnate di liquido comburente che ci sono in circolazione……..robaccia.
    Le brikkette “normali” sono fatte di carbone compattato e al massimo dell’amido e non contengono kerosene, petrolio e nessun accellerante.
    La loro durata in una L&S è quasi doppia rispetto alla carbonella.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.