PIT controller fai date 2015-08-21T16:37:40+00:00

Home Page Forum Generale Produttori grill, strumenti e accessori. PIT controller fai date

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Friz
    Partecipante
    Post count: 76
    #67406 |

    Ed ecco a voi la prima prova ufficiale del mio pit controller. Il tutto è basato su un raspberrypi a cui è stato collegato, un servo una ventola ed una termocoppia.
    E’ comandabile e visionabile tramite pagina web

    Ho usato delle clip prese in cartolibreria per cercare di assicurare il piu possibile la tenuta del coperchio, ho notato che soprattutto in estate con il BBQ al sole mi rimane molto difficile tenere basse le temperature, oltretutto ho dovuto anche implementare un servo per chiudere l’aria in ingresso, anche un piccolo buco da 15mm può essere sufficiente a mantere 110-120°.

    Come si vede il controllo va virtualmente da 0% a 100%, in realtà da 0-10% agisce solo il servo mentre da 10%-100% il servo è completamente aperto ed è in azione solo il controllo dei giri della ventola.

    Nella prova che vedete sotto si nota come il controlle riesca a mantenere stabile una temperatura di 110° con +-3° di scostamento

    Gli unici prolemi che ho avuto sono stati con la gestione del carbone(non bricchetti) alle ore 19:30 ho aperto il coperchio per controllare ed ho alzato la temperature a 140° ma non sono riuscito neanche a raggiungere i 110°, ho dovuto riaprire e sistemare/aggiungere nuovo carbone ed aprire anche le vents in per aiutare la combustione. Una volta raggiunta la temperatura desiderata ho chiuso le vent-in e fatto funzionare solo il controller. Per ora sono soddisfatto ma devo ancora capire come gestire alcune cose:

    – Le vents out erano 3/4 chiuse e credo che questo crei dei problemi mentre si vuole salire di temperatura, il tiraggio naturale in uscita è impedito e probabilmente l’aria in ingresso non va verso i carbone, forse è meglio tenerle tutte aperte in modo che l’aria calda in uscita attiri quella fredda dalla ventola

    – Lo snake method con il carbone mi risulta ancora un po complicato. La pezzatura che ho trovato è buona ma variabile, ci sono pezzi grandi piu di un pugno ed altri poco piu piccoli di una bricchetta, questo fa si che dopo un paio di ore mi ritrovi con i pezzi grossi isolati dallo snake ed al limite dello spegnimento mentre quelli piccoli completamente trasformati in cenere dalla combustione. Forse lo snake deve essere piu compatto ed ammassato possibile. Credo che uno slower o una griglia metallica circolare possa fare al caso mio.

    P.S.: Riguardo la cottura delle ribs meglio lasciar stare. Le ribs fresche erano completamente toppate nel condimento ed oltretutto non ancora ben cotte. Quelle decongelate avevano un bricuatura da congelamento, in poche parole la parte esterna si era “asciugata” e “bruciata” nel freezer risultando estremamente secche e dure.
    Ho imparato che piu di un paio di mesi non è bene congelare carne e pesce ed oltre tutto devono essere sigillate meglio

    RafCC83
    Partecipante
    Post count: 13

    Innanzitutto complimenti. Credi sia possibile avere un progetto per replicare quanto costruito da te?

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.