Nuovo griller in erba weberdotato 2015-01-05T02:37:12+00:00

Home Page Forum Generale Mi presento Nuovo griller in erba weberdotato

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Massimo Adami
    Partecipante
    Post count: 5
    #66627 |

    Buon proseguimento a tutti voi innanzitutto.

    Mi chiamo come il mio nickname e vivo a Verona.

    Il 31 dicembre mi sono regalato un Weber Q2200

    La scelta é caduta su questo BBQ a gas per ragioni di praticità e spazio: abito in un condominio, la carbonella mi creerebbe qualche problema di convivenza, ho balconi piccoli e alla sera quando torno a casa tardi con il gas sono pronto in pochi minuti.

    Nella casa in montagna ho invece un camino, mentre nella casa sul lago ho un BBQ a carbonella da combattimento che piazzo in giardino alla bisogna. Fino ad oggi ho cucinato solo in maniera rudimentale senza farmi troppi problemi.

    Già leggendo questo forum, mi si é aperto un mondo fatto di curiosità, sperimentazioni, tecniche sopraffine e tanta passione. Spero di essere il benvenuto.

    Il mio allestimento é al momento molto semplice: BBQ, carrello e copertura.

    La scelta della bombola é invece stato un parto difficile poiché avevo la necessità, per regioni di spazio, di collocarla sul carrello, sotto il BBQ. Le opzioni erano quattro: 1) acquisto di una bombola tradizionale piena da 3/5 litri in un centro fai da te con possibilità di ricarica (vantaggi: non va sostituito il polmone in dotazione; svantaggi: costi esagerati e dubbi sulla continuità delle ricariche); 2) acquisto di una bombola tradizionale vuota da 2/3/5 litri online da far ricaricare in qualche modo (vantaggi: economica e mantenimento del polmone; svantaggi: pressoché impossibile trovare chi la ricarica se non abusivamente, almeno nella mia città); 3) acquisto di una bombola Campingaz da 5,7 litri con possibilità di ricarica (vantaggi: é la massima capienza che ci sta sotto il BBQ; svantaggi: bisogna comprarla (e costa 40 euro, la ricarica é carissima (37,50 euro praticamente 6,40 euro al litro) e va cambiato il polmone; 4) prendere in comodato d’uso una bombola Liquigas Twinky da 5 litri con possibilità di ricariche (vantaggi: si avvicina alla massima capienza collocabile sotto il BBQ e soprattutto non va comprata per forza; svantaggi: gli stessi di Campingaz, ma la ricarica costa un po’ meno (5,50 euro al litro).

    Alla fine, vuoi anche perché avevo urgenza, ho optato per la soluzione 3 (Campingaz) ma se tornassi indietro forse sceglierei la Liquigas Twinky, che però è più cicciottella e sborda dalla griglia sulla quale dovrebbe appoggiare.

    Comunque ormai é fatta.

    La sera del 31 dicembre ho inaugurato l’attrezzo cuocendo un paio di spare ribs in diretta spennellando in cottura con un intingolo a base di rosmarino, salvia, alloro, aglio freschi e tritati finemente, con sale, paprika e pepe).. In pratica le ho cucinate come ho sempre fatto sul camino.

    Questa sera ho cucinato un galletto, in una prima fase in indiretta (mettendo sulla griglia di ghisa un triplo foglio di stagnola sul quale ho praticato dei tagli con il coltello, con appoggiata sopra ma distanziata di tre centimetri una griglia in inox recuperata), e, in una seconda fase in diretta per asciugare un po’ il volatile e rendere più croccante la pelle (lo preferisco asciutto, mio gusto personale).

    Con una temperatura esterna di 10 gradi, il BBQ vuoto é arrivato in 15 minuti a 240 gradi (misurati con il termometro in dotazione). Poi fiamma al minimo, galletto dentro, ho viaggiato sui 170 gradi costanti. Il galletto l’ho marinato con un intingolo all’arancia che ho trovato sulle ricette di questo forum) e dopo la prima fase l’ho spennellato d’olio mentre finiva di cuocere in diretta.

    Sebbene non abbia la benché minima esperienza credo di aver ottenuto un risultato decente sia per le spare ribs che per il galletto. Sarà forse la fortuna del principiante…

    Posto, se ci riesco, alcune foto del l’attrezzo e delle cibarie..

    Vi ringrazio sin d’ora per l’accoglienza e i consigli che vorrete darmi.

    Redbull84Redbull84
    Partecipante
    Post count: 38

    Ciao e benvenuto…ho acquistato da poco anche io un Q2200 e finora mi sono trovato benissimo. Cotto podolica, entrecote irlandese, petti di pollo, verdure, gamberoni e hamburger di chianina….tutti con ottimi risultati…lo trovo un bbq ottimo per chi griglia con frequenza…ti faccio i miei complimenti per i risultati ottenuti in indiretta…io ancora non ho avuto modo e “coraggio” di cimentarmi, ma dopo la tua esperienza penso che farò al più presto un tentativo. Giusto un paio di domande sul galletto…Per quanto tempo lo hai marinato? Hai seguito la ricetta della marinatura all arancia?

    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    Massimo Adami
    Partecipante
    Post count: 5

    Ti ringrazio per i complimenti.

    Si, ho seguito la ricetta della marinatura all’arancia.

    Ho mescolato gli ingredienti con un pinipinner ed è venuta fuori un’emulsione quasi cremosa.

    Ho lasciato marinare il volatile una mezzoretta. Poi l’ho sgocciolato e lo piazzato nel BBQ.

    Si sentiva poco a mio avviso, comunque buona all’assaggio.

    giannijk
    Partecipante
    Post count: 41

    Benvenuto!Ottimo acquisto e ottimo inizio!
    Buona sperimentazione!

    Redbull84Redbull84
    Partecipante
    Post count: 38

    Non ho resistito…oggi c’ho provato…preso un bel pollo alla metro e seguito le tue indicazioni…allego i risultati…il sapore era ottimo…bello succoso

    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    bomba75bomba75
    Partecipante
    Post count: 474

    Benvenuto nel forum forum e per le preparazioni. Ho letto le tue considerazioni sulla bombola io ho rinunciato a comprarla per il costo e per il discorso ricarica con una piccola d 3/5 kg devi averne 2 una piena e l’altra di scorta poiché il riempimento impiega qualche giorno e durante una serata di bbq rimanere senza gas non è piacevole. Io da anni preferisco noleggiare la bombola da 10 kg della liquigas 5 euro di cauzione e paghi solo il gas circa 30/32 euro mi dura sui 2/3 mesi in estate. Trucchetto sopra è riportato il peso del vuoto quando la compro la peso e per capire quanto gas rimane la peso togliendo la tara della bombola indicata sulla targhetta quando il gas sta per terminare ne prendo un’altra piena e vado a esaurimento con la vecchia.

    Inviato dal mio GT-I9100P utilizzando Tapatalk

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.