MILLEFOGLIE DI BIANCHETTO E SPADA AFFUMICATO IN SALSA VERDE 2008-05-25T20:34:52+00:00

Home Page Forum Le ricette che hanno fatto la nostra storia BBQ4All Extreme Barbecue MILLEFOGLIE DI BIANCHETTO E SPADA AFFUMICATO IN SALSA VERDE

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Autore
    Articoli
  • alex72alex72
    Partecipante
    Post count: 601
    #59995 |

    Visto e considerato che mi trovavo nei meandri della perdizione delle griglie, ho voluto tenere fede agli impegni presi e posto ugualmente la ricetta del contest. Per la gara ufficiale, poi si vedrà. [+]
    Per cominciare, mi sono procurato delle ottime materie prime di cui una molto particolare e poco usata: Il bianchetto. A questo si è unito un bel trancio di pesce spada freschissimo che ho messo a marinare, visto e considerato che lo utilizzerò crudo, in:

    ½ Cucchiaio di succo di limone;
    1 Cucchiaio di Olio Extra vergine;
    ½ Cucchiaino di origano;
    ½ Cucchiaino di sale.

    Prepariamo il bianchetto in una ciotola con

    Il succo di ½ limone
    1 Cucchiaino di pepe bianco
    1 Cucchiaio di prezzemolo
    1 Cucchiaio Olio extravergine
    4 Cucchiai di Farina 00
    2 Uova
    q.b. di sale

    L’impasto è stato suddiviso in due parti. Uno ha tenuto il colore originale mentra l’altro è stato addizionato con della paprika dolce giusto per dare un contrasto cromatico oltre che una diversità nella texture. Dopodichè ho steso la pastella di bianchetto su dell’alluminio precedentemente unto con dell’olio per evitare che la pastella vi si attaccasse sopra durante la cottura. Siamo andati sul grill per 30 minuti in indiretta senza coperchio.

    Finito con il bianchetto, ho affumicato lo spada a freddo con delle chips di ontano per 3 minuti di orologio. Giusto un leggero sentore di affumicato che non coprisse il pesce.

    Per la salsa ho utilizzato un cucchiaio di fumetto di razza con vari aromi tra cui zenzero e semi di aneto , un cucchiaio di panna acida e del prezzemolo fresco. Passato al mixer e filtrato.
    Si monta il piatto tagliando sia lo spada che le omelette di bianchetto con un coppapasta e alternando gli strati.
    Si finisce con la salsa e un filo di extravergine.

    Il contrasto del pesce cotto sul grill e dello spada affumicato a freddo (quindi crudo) e la alsa era davvero piacevole. La salsa era delicata anche se con un grado di acidità che gli dava un bel carattere.
    Che dire, buon appetito a tutti.
    Ah dimenticavo!
    Un bel vermentino di sardegna per sciacquare il tutto! [+]

    Massim8Massim8
    Partecipante
    Post count: 1406

    Stupore, entusiasmo e ammirazione per questo nuovo capolavoro di Alex!! [+]
    Conosco i bianchetti, si possono peparare in mille modi, ma questo è uno dei più eleganti. Immagino il contrasto delle diverse consistenze tra il crudo dello spada ed il composto cotto di bianchetti, impreziositi dalla salsa.
    Secondo me è tempo di preparare il grembiule ma vorrei sentire anche i colleghi.

    Anonimo
    Post count: 0

    @massim8 wrote:

    Stupore, entusiasmo e ammirazione per questo nuovo capolavoro di Alex!! [+]
    Conosco i bianchetti, si possono peparare in mille modi, ma questo è uno dei più eleganti. Immagino il contrasto delle diverse consistenze tra il crudo dello spada ed il composto cotto di bianchetti, impreziositi dalla salsa.
    Secondo me è tempo di preparare il grembiule ma vorrei sentire anche i colleghi.

    Io immagino la complessità di una ricetta simile utilizzando gli strumenti di cucina tradizionale….figuriamoci al barbecue…
    Secondo me, gli viene Nettuno in sogno a dargli le ricette! BOH!
    Tra un Padre spirituale che predica la fede del barbecue e un medium che parla con gli dei dell’Olimpo, non ci resta che metterci tutti a fare ammenda! [+]

    Io poi che le mangio anche ste cose vorrei avere una macchina per postare pure i sapori ma non si può!!

    Ma se provate a immaginare uno spada affumicato a freddo unito alla forza del bianchetto insieme all’aroma di paprika che va di traverso alla lingua beh….altro che grembiule.
    Per me è il maestro indiscusso del pesce al barbecue. Un’icona da appendere accanto all’Alabarda spaziale! [+]
    Grande Alex e ovviamente concordo con il Direttore!

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    Caro Alex. l’ho guardata e riguardato, l’unica cosa che posso dirti è che vorrei stringerti la mano.

    per me il grembiule si può fare

    nikonnikon
    Partecipante
    Post count: 670

    davanti a tanta perizia c’è poco da dire, complimenti le tue realizzazioni sono sempre stupende!

    Doctormemphis
    Partecipante
    Post count: 1526

    Preparazione MERAVIGLIOSA!

    Io non ho parole…….come dice Serial….sarebbe complicata come ricetta di cucina.

    Tecnica eccelsa ed una fantasia immensa…grande Alex

    )(/ )(/ )(/ )(/ )(/

    TapiroTapiro
    Partecipante
    Post count: 28

    Molto intrigante!!!
    Io ho origini liguri, da noi il bianchetto si mangia in tre modi: in frittelle, appena scottato in acqua bollente e condito oppure crudo, questa è un’idea interessante, magari lasciare una parte dei bianchetti crudi? conditi con solo olio e limone?
    Slurp, acquolina

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    Alex, mi racconteresti qualcosa dipiù riguardo l’affumuicatura a freddo che hai fatto?

    grazie

    Pippi74
    Partecipante
    Post count: 18

    Eccomi qui…..che dire….

    Tralasciando il fatto che personalmente non sono proprio una cultrice della cucina a base di pesce, non amandolo particolarmente, posso solo dire che non avevo mai mangiato una prelibatezza simile.

    Considerando il fatto che sopporto quest’uomo da ben 11 anni, posso solo dire che è stato completamente stregato da voi, che nel sonno la notte, parla di rub, pesci, chips, e mi sento in cucina 24 ore su 24 😯

    Bravissimo maritino +* , ti sei guadagnato un posto a tempo indeterminato nella cucina di casa nostra. /() /() /()

    Buona settimana ragazzi/e, alla prossima.

    alex72alex72
    Partecipante
    Post count: 601

    @gallix wrote:

    Alex, mi racconteresti qualcosa dipiù riguardo l’affumuicatura a freddo che hai fatto?

    grazie

    Certo caro Gallix, l’affumicatura a freddo, viene effettuata a bassa temperatura, per capirci in torno ai 30/40° e serve a cuocere lentamente il prodotto solamente con il fumo. Le affumicature a freddo vengo utilizzate ad esempio per l’affumicatura del salmone, speck ecc ecc. , cosa molto importante e la temperatura di esercizio del bbq che de essere controllata minuziosamente quindi molto bassa, per questa macchinosa operazione esistono in commercio affumicatori particolari che permettono tale affumicatura, ma volendo si può fare con il C.G. oppure con il bbq basta il dosaggio corretto del carbone o bricchetti che se eccessivi cuociono il tutto. Nel caso del pesce l’affumicatura deve essere leggera se lo stesso viene immediatamente consumato, e più lunga se invece lo si deve conservare.

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    grazie Alex, pensavo a qualcosa del genere e mi hai dato la conferma.

    siccome ho in mente di realizzare una cosuccia che credo vi piacerà, ti chiedo ancora, se puoi, qualche riferimento aggiuntivo sulla tua esperienza:
    ad esempio se hai usato brichetti e quanti o carbonella e quanta, e lo stesso dicasi per i rabbocchi, mi sarebbe molto utile partire dalla tua esperienza.

    scusa per la mia ossessiva richiesta ma la cosa mi interessa davvero molto

    winterwinter
    Partecipante
    Post count: 779

    Caro alex mi hai talmente abituato a performance con il pesce cosi’ spettacolari che risulti quasi normale!
    E se per te creare queste ricette e’ “normale” direi proprio che sei diventato indiscutibilmente EXTREME! )(/ )(/
    Ragazzi preparate il grembiule!!!

    MSValtellinaMSValtellina
    Partecipante
    Post count: 167

    Complimenti!… te la copiero’ di certo! sono curiosissimo di assaggiarla!
    *-*

    alex72alex72
    Partecipante
    Post count: 601

    Ragazzi che dire, quando posto una ricetta ” credetemi sulla parola” spero sempre che possa essere di aiuto alla community, io sono orgoglioso di farne parte, e quando mi date queste notizie cosi e si parla di EXTREME mi vengono i brividi e mi emoziono come un bimbo ([[= , qui la carne alla brace spopola da per tutto, quindi mi sono voluto specializzare nel settore che più mi aggrada e spero che lo sia anche per voi, il pesce non e facile da cucinare già in cucina ma al barbecue vi assicuro che da divertirsi, vi ringrazio infinitamente di cuore . Pippi74, ora mai me devi sopportà [+]., è come dice serial chiamami nettuno. [+]

    alex72alex72
    Partecipante
    Post count: 601

    @gallix wrote:

    grazie Alex, pensavo a qualcosa del genere e mi hai dato la conferma.

    siccome ho in mente di realizzare una cosuccia che credo vi piacerà, ti chiedo ancora, se puoi, qualche riferimento aggiuntivo sulla tua esperienza:
    ad esempio se hai usato brichetti e quanti o carbonella e quanta, e lo stesso dicasi per i rabbocchi, mi sarebbe molto utile partire dalla tua esperienza.

    scusa per la mia ossessiva richiesta ma la cosa mi interessa davvero molto

    Eccomi Gallix, allora per farti rendere conto del volume di fuoco per l’affumicatura a freddo, posso consigliarti di accendere due bricchetti, una cosa che faccio solitamnte e quella di chiudere il coperchio del bbq lasciando sopra la pietanza il termometro che serve per misurare la temperatura delle carni o pesce [+] , il termometro segna la caloria effettiva che c’è dentro il bbq, e siccome non stiamo parlando di temperature elevate il termometro non patisce.
    Dai il tempo che il fumo cominci a fare effetto togli il coperchio e controlli il termometro se la temperatura del tremometro interno passa i 40° devi ridurre quella di esercizio del bbq quindi togli un bricchetto oppure ne aggiungi un’altro (-:/ .

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.