LONZA AI SAPORI D’AUTUNNO E ARROSTO DI PICANHA DI A.PEDALINO 2017-04-03T15:51:18+00:00

Home Page Forum Area riservata BBQ4All Staff Forum esclusivo moderatori/Moderators only Area riservata BBQ4All Jury VOTAZIONE RICETTE LONZA AI SAPORI D’AUTUNNO E ARROSTO DI PICANHA DI A.PEDALINO

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Massim8Massim8
    Partecipante
    Post count: 1406
    #60598 |

    Cari giurati metto in votazione la ricetta di alberto.pedalino Lonza ai sapori d’autunno e arrosto di picanha candidata per la sezione extreme
    index.php?f=3&t=4072&rb_v=viewtopic

    approfitto dell’occasione per sollecitare i giurati che ancora non l’hanno fatto di esprimersi sul trancio di salmone di Alberto.pedalino e sullo strudel di Macio

    Anonimo
    Post count: 0

    Preparazioni di elevatissimo contenuto tecnico. Ma non vedo l’extreme.

    Non vedo qualcosa di veramente innovativo… tranne la perizia, la precisione, la dedizione, la passione con cui sono state preparati questi due tagli… Alberto è un fenomeno senza precedenti, è veramente bravissimo. Ma le ricette in questione non hanno secondo me il contenuto innovativo tale da giustificare l’extreme.
    Mi dispiace ma non approvo.

    nikonnikon
    Partecipante
    Post count: 670

    idem come sopra.
    La ricetta, o le ricette (e già qui ci sarebbe da parlare) è bella, ben realizzata ed anche ben presentata cosa che difettava all’inizio. Alberto è arrivato alla ns community con una preparazione culinaria sicuramente di ottimo livello e qui sta apprendendo come fondere la sua preparazione col mondo del bbq. I passi in avanti sono notevoli ma non c’è da stupirsi, ripeto se uno ha una preparazione come la sua ci vuole solo un po’ di passione per riuscire anche nel bbq.
    Però basta con queste inutili e pesanti, barocche direi quasi, elaborazioni. Non servono.
    L’extreme è vero che deve prevedere modalità di preparazione non alla portata di tutti ( questa invece è una preparazione “base”) ma non è detto, anzi secondo me non deve essere, una corsa alla complicazione estrema, al creare mille abbinamenti, doppie salse, triple marinature quadruple affumicature.
    Il successo sta nella semplicità sublimata dalla perizia di chi si mette ai fornelli.

    Doctormemphis
    Partecipante
    Post count: 1526

    sono contrario anche io al passaggio in extreme.

    non vedo nella preparazione di alberto innovazioni o tecniche tali da giustificarne il passaggio.

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    effettivamente concordo con il parere di nikon per quanto riguarda la semplicità che non vuol dire banalità.

    però a me è piaciuta molto la creazione del ripieno con sapori autunnali e il miele per cui voto a favore

    alex72alex72
    Partecipante
    Post count: 601

    Alberto si distengue fra tanti fgratelli, per la bravura, competenza, inventiva, e tante altre doti che sicuramente fanno di lui un ottimo griller. Io non trovo che sia da extreme, per me extreme vuol dire innovazione cose nuove accostamenti nuovi, l’extreme si può conquistare anche senza elaborare.

    Anonimo
    Post count: 0

    Anche io mi associo a chi ha votato contro per le motivazioni già avanzate….non richiede tecniche particolari inseribili nella sezione extreme per difficoltà o innovazione.

    Anonimo
    Post count: 0

    Perdonatemi, avevo perso di vista il post.

    Non approvo per quanto già detto. Bella ma niente di particolarmente rilevante…

    Scusate ancora

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • La discussione ‘LONZA AI SAPORI D’AUTUNNO E ARROSTO DI PICANHA DI A.PEDALINO’ è chiusa a nuove risposte.