come conquistarli 2015-06-09T18:55:50+00:00
Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 25 totali)
  • Autore
    Articoli
  • freekt
    Partecipante
    Post count: 40
    #67140 |

    salve a tutti,
    vorrei fare la mia prima cottura al barbecue,sapreste consigliarmi qualche ricetta per conquistare i miei parenti che sono molto scettici sulla cucina americana,perchè pensano che il tipo di cottura non valorizzi la carne e che la rovini…spero di convertirli

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    Che barbecue possiedi? Penso sia il minimo da sapere per poterti dare una mano.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    Che barbecue possiedi? Penso sia il minimo da sapere per poterti dare una mano.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    tepro wichita

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    Con la camera di combustione laterale puoi fare lunghe cotture e affumicature ma se vuoi colpirli fallo su un piatto comune e semplice (dato che è anche la tua prima preparazione). Salsicce alla birra affumicate leggermente e se vuoi osare un po’ di ribs.
    Per le salsicce stabilizza la temperatura a 130 gradi, affumica Mezz’ora con Noce Pecan senza bucare le salsicce ma separandole una dall’altra , dopo due ore immergile nella birra bollente (io non le faccio bollire con la birra, le immergo e basta) e bucherellare le salsicce e lasciale in ammollo per una ventina di minuti. Passato il tempo rimettile sul fuoco due minuti per farle asciugare e servi. Vedrai la faccia quando vedranno lo smoke ring (ti diranno che è cruda 🙂 ) e lo stupore quando assaggeranno una semplice salsiccia con un gusto eccezionale.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    Con la camera di combustione laterale puoi fare lunghe cotture e affumicature ma se vuoi colpirli fallo su un piatto comune e semplice (dato che è anche la tua prima preparazione). Salsicce alla birra affumicate leggermente e se vuoi osare un po’ di ribs.
    Per le salsicce stabilizza la temperatura a 130 gradi, affumica Mezz’ora con Noce Pecan senza bucare le salsicce ma separandole una dall’altra , dopo due ore immergile nella birra bollente (io non le faccio bollire con la birra, le immergo e basta) e bucherellare le salsicce e lasciale in ammollo per una ventina di minuti. Passato il tempo rimettile sul fuoco due minuti per farle asciugare e servi. Vedrai la faccia quando vedranno lo smoke ring (ti diranno che è cruda 🙂 ) e lo stupore quando assaggeranno una semplice salsiccia con un gusto eccezionale.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    mi hai fatto emozionare mentre leggevo grazie mille

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    Addirittura 🙂
    Se vuoi fare le ribs puoi fare così. Mezza giornata prima prepara le ribs togliendo pleura (nel caso non fosse stata già tolta) e grasso in eccesso, spalma della senape sulle ribs e fai aderire una bella dose di rub ( ce ne sono tanti , tutti validi ma per iniziare e per semplicità ti consiglio il fourfour ovvero una parte di sale, una di zucchero di canna, una di paprika dolce, una di pepe nero.Miscela il tutto e sei pronto). Metti in cottura a 130° come per le salsicce.Considera un tempo medio di cottura per le ribs di 4-5 ore a seconda della grandezza e quindi regolati col tempo per mettere dentro le salsicce (2 ore e mezza dopo le ribs io presumo). Le ribs le puoi affumicare o meno (anche se è consigliabile farlo le prime volte l’affumicatura potrebbe risultare troppo invadente se non si ha dimestichezza) . Quando vedrai l’osso delle ribs di un paio di centimetri fuori dalla carne probabilmente saranno cotte. Considera che i tempi che ti sto dando sono indicativi e che tutto viene naturale con l’esperienza.Se vuoi osare, mezz’ora prima della fine cottura puoi spennellare le ribs con salsa barbecue e farla caramellare. Io preferisco (per gli altri) metterla a tavola per chi la vuole e lasciare le ribs così. In bocca al lupo

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    Addirittura 🙂
    Se vuoi fare le ribs puoi fare così. Mezza giornata prima prepara le ribs togliendo pleura (nel caso non fosse stata già tolta) e grasso in eccesso, spalma della senape sulle ribs e fai aderire una bella dose di rub ( ce ne sono tanti , tutti validi ma per iniziare e per semplicità ti consiglio il fourfour ovvero una parte di sale, una di zucchero di canna, una di paprika dolce, una di pepe nero.Miscela il tutto e sei pronto). Metti in cottura a 130° come per le salsicce.Considera un tempo medio di cottura per le ribs di 4-5 ore a seconda della grandezza e quindi regolati col tempo per mettere dentro le salsicce (2 ore e mezza dopo le ribs io presumo). Le ribs le puoi affumicare o meno (anche se è consigliabile farlo le prime volte l’affumicatura potrebbe risultare troppo invadente se non si ha dimestichezza) . Quando vedrai l’osso delle ribs di un paio di centimetri fuori dalla carne probabilmente saranno cotte. Considera che i tempi che ti sto dando sono indicativi e che tutto viene naturale con l’esperienza.Se vuoi osare, mezz’ora prima della fine cottura puoi spennellare le ribs con salsa barbecue e farla caramellare. Io preferisco (per gli altri) metterla a tavola per chi la vuole e lasciare le ribs così. In bocca al lupo

    c’è qualcosa che può sostituire la senape?

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    @freekt wrote:

    @ficuriniadoc wrote:

    Addirittura 🙂
    Se vuoi fare le ribs puoi fare così. Mezza giornata prima prepara le ribs togliendo pleura (nel caso non fosse stata già tolta) e grasso in eccesso, spalma della senape sulle ribs e fai aderire una bella dose di rub ( ce ne sono tanti , tutti validi ma per iniziare e per semplicità ti consiglio il fourfour ovvero una parte di sale, una di zucchero di canna, una di paprika dolce, una di pepe nero.Miscela il tutto e sei pronto). Metti in cottura a 130° come per le salsicce.Considera un tempo medio di cottura per le ribs di 4-5 ore a seconda della grandezza e quindi regolati col tempo per mettere dentro le salsicce (2 ore e mezza dopo le ribs io presumo). Le ribs le puoi affumicare o meno (anche se è consigliabile farlo le prime volte l’affumicatura potrebbe risultare troppo invadente se non si ha dimestichezza) . Quando vedrai l’osso delle ribs di un paio di centimetri fuori dalla carne probabilmente saranno cotte. Considera che i tempi che ti sto dando sono indicativi e che tutto viene naturale con l’esperienza.Se vuoi osare, mezz’ora prima della fine cottura puoi spennellare le ribs con salsa barbecue e farla caramellare. Io preferisco (per gli altri) metterla a tavola per chi la vuole e lasciare le ribs così. In bocca al lupo

    c’è qualcosa che può sostituire la senape?

    Puoi mettere un filo d’olio ma onestamente ti consiglio e ti dico che il sapore della senape non lo senti dopo la cottura (non senti il sapore della senape così come lo conosci ma conferisce una leggera tonalità acida perfetta e non invadente) e sicuramente ti fa aderire meglio e in maggiore quantità il rub.

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    @freekt wrote:

    @ficuriniadoc wrote:

    Addirittura 🙂
    Se vuoi fare le ribs puoi fare così. Mezza giornata prima prepara le ribs togliendo pleura (nel caso non fosse stata già tolta) e grasso in eccesso, spalma della senape sulle ribs e fai aderire una bella dose di rub ( ce ne sono tanti , tutti validi ma per iniziare e per semplicità ti consiglio il fourfour ovvero una parte di sale, una di zucchero di canna, una di paprika dolce, una di pepe nero.Miscela il tutto e sei pronto). Metti in cottura a 130° come per le salsicce.Considera un tempo medio di cottura per le ribs di 4-5 ore a seconda della grandezza e quindi regolati col tempo per mettere dentro le salsicce (2 ore e mezza dopo le ribs io presumo). Le ribs le puoi affumicare o meno (anche se è consigliabile farlo le prime volte l’affumicatura potrebbe risultare troppo invadente se non si ha dimestichezza) . Quando vedrai l’osso delle ribs di un paio di centimetri fuori dalla carne probabilmente saranno cotte. Considera che i tempi che ti sto dando sono indicativi e che tutto viene naturale con l’esperienza.Se vuoi osare, mezz’ora prima della fine cottura puoi spennellare le ribs con salsa barbecue e farla caramellare. Io preferisco (per gli altri) metterla a tavola per chi la vuole e lasciare le ribs così. In bocca al lupo

    c’è qualcosa che può sostituire la senape?

    Puoi mettere un filo d’olio ma onestamente ti consiglio e ti dico che il sapore della senape non lo senti dopo la cottura (non senti il sapore della senape così come lo conosci ma conferisce una leggera tonalità acida perfetta e non invadente) e sicuramente ti fa aderire meglio e in maggiore quantità il rub.

    scusami,ti posso fare un altra domanda?
    vedendo alcuni video online noto che il rub diventa nero a causa del fumo e mi chiedevo se lo strato esterno è “commestibile” e nel caso se la salsa barbecue deve andare direttamente sulla crosticina formatasi.(scusami delle domande cosi stupide,ma non ancora faccio esperienza)

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    E’ assolutamente commestibile e la salsa va sulla crosticina e va fatta caramellare un pò (le salse barbecue contengono abbastanza zuccheri da prestarsi benissimo a questo lavoro). Un’altra cosa. Non mettere la salsa bbq su tutte le ribs ma magari provane qualcuna.

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    E’ assolutamente commestibile e la salsa va sulla crosticina e va fatta caramellare un pò (le salse barbecue contengono abbastanza zuccheri da prestarsi benissimo a questo lavoro). Un’altra cosa. Non mettere la salsa bbq su tutte le ribs ma magari provane qualcuna.

    ho gia usato la salsa barbecue(jack daniel’s )di vari tipi su alcune grigliate all’italiana ed era veramente ottima.Non vedo l’ora di provarle sulle ribs.

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    Con la camera di combustione laterale puoi fare lunghe cotture e affumicature ma se vuoi colpirli fallo su un piatto comune e semplice (dato che è anche la tua prima preparazione). Salsicce alla birra affumicate leggermente e se vuoi osare un po’ di ribs.
    Per le salsicce stabilizza la temperatura a 130 gradi, affumica Mezz’ora con Noce Pecan senza bucare le salsicce ma separandole una dall’altra , dopo due ore immergile nella birra bollente (io non le faccio bollire con la birra, le immergo e basta) e bucherellare le salsicce e lasciale in ammollo per una ventina di minuti. Passato il tempo rimettile sul fuoco due minuti per farle asciugare e servi. Vedrai la faccia quando vedranno lo smoke ring (ti diranno che è cruda 🙂 ) e lo stupore quando assaggeranno una semplice salsiccia con un gusto eccezionale.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    scusami,ma dopo che ho fatto 30 minuti di affumicazione come faccio a fermarla? devo solamente dosare le chips?

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    Esattamente. Un pugnetto di chips nella stagnola durano mediamente una mezz’ora. Ovviamente mettile a bagno un’oretta prima e scolale dopo.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    freekt
    Partecipante
    Post count: 40

    @ficuriniadoc wrote:

    Esattamente. Un pugnetto di chips nella stagnola durano mediamente una mezz’ora. Ovviamente mettile a bagno un’oretta prima e scolale dopo.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

    🙁 scusami ancora te lo giuro mi sento perso e non vorrei farmi trovare impreparato c’è una grande differenza tra bricchetti e carbonella?

    ficuriniadoc
    Partecipante
    Post count: 66

    Io personalmente mi trovo meglio con i bricchetti come comodità e durata. Altri preferiscono la carbonella. È pura scelta personale. Credo Cmq che i bricchetti siano più semplici da gestire.

    Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 25 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.