Best Burger Photo Contest LE PREPARAZIONI 2011-07-03T21:05:30+00:00

Home Page Forum Generale Barbecue House – La casa dei Grillers di BBQ4All Best Burger Photo Contest LE PREPARAZIONI

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • ROBY-TNROBY-TN
    Partecipante
    Post count: 39
    #62157 |

    Concluso il concorso, seppur con tutto lo strascico di polemiche, io vorrei scrivere o meglio descrivere come ho fatto il mio hamburger e così mi piacerebbe che facessero tutti per “srubacchiare” i modi e le tecniche che ognuno usa e fare in modo che si possa sempre migliorare.
    Ad essere sincero non volevo neanche partecipare , come non avrei mai pensato che anche dietro un hamburger ci fossero tecniche particolari , ma dopo aver letto “le otto regole sacre per un hamburger perfetto “ sono stato folgorato da voi , da come intendete il barbecue e tutto quello che vi cuocereste sopra e come … DOVETE PUBBLICARE UN LIBRO , ma questa è un’altra storia.
    Vabbè comincio a metabolizzare , penso a come piace a me l’hamburger , penso che mia mamma li chiama ancora polpette , butto giù qualche idea e gli ingredienti che mi mancano ,guardo le prime foto pubblicate e penso anche all’inquadratura … è deciso lo farò grande , famigliare proprio come serve a me ,d’altra parte siamo in quattro (il piccoletto per il momento è meglio se salta l’esperimento del papà) e allora ,visto che con il pane non saprei dove cominciare, vado alla ricerca del pane adatto e mi trovo “la pita” tipo una focaccia e coi i semini di sesamo sopra grande come un piatto piano…miii perfetto per il mio progetto .Vado dal mio macellaio di fiducia ,che da quando ho il barbecue nuovo sono diventato un cliente fisso ed esigente e lui mi saluta sempre più volentieri , gli spiego cosa devo cuocere e le misure e mi faccio preparare la carne da macinare ,troppo magra , pensando di farmi un piacere me la stava ritagliando troppo . Ho saputo da voi quanto sia delicata la
    carne macinata e allora uso tutte le precauzioni , guanti ,carne da frigo , maneggiare solo il tempo necessario , decido di aggiungere un po’ di pan grattato ,un uovo , sale e pepe “multitipo” macinato al momento (mia mamma mi direbbe che non può mancare il prezzemolo,non ascolto quel grillo che mi gira in testa e vado avanti ), impasto e stendo fra due fogli di alluminio e metto di nuovo in frigo.
    Non so voi …ma io mi sono preparato anche il disegnino hihihihi della disposizione degli elementi.
    Ora non mi resta che preparare le verdure, taglio una cipolla rossa a fette e la metto in un padellino con del burro , la faccio appassire e aggiungo un po’ di aceto di mele , due cucchiaini di zucchero e un pizzico di sale ,l’agrodolce mi piace , insieme ai cetriolini darà quella sensazione in bocca al momento del morso che interesseranno tutte le papille gustative.
    Per l’insalata brasiliana e il pomodoro basta poco sale e olio , il formaggio è già pronto , basta tostare la pancetta , ma anche per quella è un attimo ( anzi che bella e buona che viene la pancetta croccante… metà è finita ancora prima mettere a grigliare la carne) .

    Uploaded with ImageShack.us
    La salsa barbecue l’avevo preparata in abbondanza qualche giorno prima per le mie prime ribs …
    Ora viene il bello , scoperchio e preparo il barbecue , due bruciatori alla massima potenza , intanto comincio a farcire la base del mio hamburger ,prendo il disegno e comincio ,salsa sul pane , insalata ,fette di pomodoro .

    Uploaded with ImageShack.us
    Tolgo dal frigo l’hamburger , lo appoggio sulle griglie pulite ed oliate …ed è musica il suono che la carne fa quando tocca il ferro caldo …stssssstfcctcdsctctcsssss hihihihi … mi accorgo che sono quasi agitato ad aspettare il momento di girarlo e sperare che non si rompa , ora i bruciatori sono al minimo , dopo un po’ di minuti lo giro con una pinzona e un paletta e va tutto bene mi preparo tutto il necessario per rifinire il paninazzo … i bambini intanto sono gasati più di me … mc papi , mc papà , l’hamburgherone del paparone , chissà com’è grande la coca cola e via dicendo …
    Ci siamo , temperatura interna 64° lo tolgo con le dovute cautele , formaggio a fette , cetriolini , cipolla e spennellata di salsa barbecue fatta in casa …

    Uploaded with ImageShack.us
    l’acquolina aumenta e mo la pancetta dove la metto … ma penso che poi non si chiude più … e allora niente quella la mangiamo al posto delle patatine … e chi le fa le foto adesso … vabbè chiudo sparo una serie infinite di foto in tre minuti ,
    poi sceglierò la migliore .

    Uploaded with ImageShack.us
    Ma è veramente grande ,coltello e via a spicchi …buono, bis per tutti e quattro e una soddisfazione immensa e mentre mi finisco l’ultimo goccio di birra sto pensando …quando faranno il prossimo concorso fotografico io ci sarò .

    Uploaded with ImageShack.us
    FORSE CON QUESTA VINCEVO /()
    GRAZIE A TUTTO LO STAF DI BBQ4ALL E PRENDETE IN SERIA CONSIDERAZIONE DI FARE UN LIBRO ILLUSTRATO CON LE VOSTRE RICETTE

    ROBERTO

    ZaphiriusZaphirius
    Partecipante
    Post count: 105

    Bravo, bellissima idea, mi accodo alla tua proposta.

    Nel mio piccolo ho cercato di sviluppare qualcosa di diverso dalla “solita” ricetta, e pensando e ripensando, la scelta degli ingredienti è caduta sui prodotti tipici della mia zona, Parma.

    Sono partito dal Bun, di cui ho trovato una classica ricetta in internet, e che ho leggermente variato togliendo un pò dello zucchero che era consigliato.

    E qui la prima sorpresa, un panino da hamburger eccezionale ma anche un pane da colazione superlativo.

    L’hamburger l’ho realizzato con un misto di macinato di manzo (60 per cento) e di maiale (40 per cento) al quale ho aggiunto solo sale e pepe nero; sono uscite 2 “sleppe” da 350 grammi cadauna *-* *-* *-*

    Poi gli altri ingredienti:

    insalata riccia, pomodori cuori di bue, cipolle di Tropea e Cipolline Borettane in Aceto Balsamico (al posto del cetriolino)

    Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano in scaglie, fette di Gouda

    e poi via alla cottura: una veloce passata in diretta e poi, date le dimensioni, in indiretta con affumicatura di hickory fino al raggiungimento dei 77 gradi C al cuore

    Come salsa ho utilizzato la Big Bob Gibson Championship Red Sauce fatta da me sulla base della ricetta del libro di Chris Lilly … un’orchestra di sapori +* +* +*

    E questo il risultato finale

    Il gusto era veramente ottimo e ovviamente molto diverso dal solito, ma a posteriori avrei eliminato il Gouda, lasciando solo il Parmigiano, e tolto la cipolla di Tropea.

    Infatti ho trovato molto interessante l’utilizzo delle Cipolline Borettane quali sostitute del cetriolino amche in una preparazione “tradizionale”.

    Alla prossima /vic /vic /vic

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    questo è lo spirito ragazzi, dopo tanto fango, un po’ di sano bbq come tipico della nostra community! grazie ragazzi, di cuore, per me siete i vincitori! voi e tutti quanti vorranno seguire il vostro stile ed esempio

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.