Anatra al mattone 2008-03-14T17:51:48+00:00
Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • MToscan
    Partecipante
    Post count: 34
    #59683 |

    Ciao tutti! Ho comprato proprio oggi due splendidi petti d’anatra da fare al barbecue con il mio fido compagno OT57. Ricordo di avere visto una puntata di Barbecue University dove Raichlen metteva i petti sotto un mattone avvolto nella stagnola, dopo vaerli fatti cuocere un poco sopra un foglio sempre di stagnola.
    Ho cercato in lungo e in largo la ricetta ma non ho trovato nulla!!! Qualcuno si ricorda bene com’è la procedura, come marinare la carne (olio evo, pepe, sale, rosmarino e aglio direi…? Forse anche succo di limone?), quali sono i tempi ecc? Aiuto, le ho pagate come oro e non vorrei rovinarle!!!

    Anonimo
    Post count: 0

    Mtoscan,complimenti per la ciccia,in primis ! )(/
    Non ho visto la ricetta di SR,ma nella speranza di darti una “dritta”,quei petti d’anatra li marinerei con succo d’arancia fresco e poche spezie/odori,per non coprire troppo il gusto dela carne.
    Poi li cuocerei in diretta per poi scalopparli…che dici ?! *-

    MToscan
    Partecipante
    Post count: 34

    @Carlo68 wrote:

    Mtoscan,complimenti per la ciccia,in primis ! )(/
    Non ho visto la ricetta di SR,ma nella speranza di darti una “dritta”,quei petti d’anatra li marinerei con succo d’arancia fresco e poche spezie/odori,per non coprire troppo il gusto dela carne.
    Poi li cuocerei in diretta per poi scalopparli…che dici ?! *-

    Grazie! Ma intendi passarli in padella con un po’ di burro e farina?

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    mi sembra di ricordare questo a proposito dell’utilizzo del mattone:

    la tecnica prevede di tegliare in due il petto per renderlo meno spesso e marinarlo. in merito non ricordo cosa abbia usato, ma nel contest passato l’anatra è stata molto utilizzata, ti consiglio di dare un’occhiata a quelle ricette e vedrai che senz’altro troverai una marinatura che ti stuzzica.

    a questo punto si passa alla cottura con metodo diretto. avvolgi un mattone nella carta stagnola, porta la griglia a calore elevato, appoggi il petto e ci metti il mattone sopra. rigiri sull’altro lato, rimetti il mattone e termina così la cottura.

    spero di esserti stato utile
    ciao

    Anonimo
    Post count: 0

    interessante … mi raccomando le Foto!
    ciao virgi

    Anonimo
    Post count: 0

    @gallix wrote:

    mi sembra di ricordare questo a proposito dell’utilizzo del mattone:

    la tecnica prevede di tegliare in due il petto per renderlo meno spesso e marinarlo. in merito non ricordo cosa abbia usato, ma nel contest passato l’anatra è stata molto utilizzata, ti consiglio di dare un’occhiata a quelle ricette e vedrai che senz’altro troverai una marinatura che ti stuzzica.

    a questo punto si passa alla cottura con metodo diretto. avvolgi un mattone nella carta stagnola, porta la griglia a calore elevato, appoggi il petto e ci metti il mattone sopra. rigiri sull’altro lato, rimetti il mattone e termina così la cottura.

    spero di esserti stato utile
    ciao

    Grazie Gallix ! /vic
    Mtoscan,passarli in farina e burro: ottima la farina,come base di cottura in padella,ma credo che farli al bbq avrebbe un risultato poco piacevole.

    twenti
    Partecipante
    Post count: 55

    Domanda probabilmente da idiota… [+]
    Ma il mattone non è un buon refrattario? Io proverei a portarlo in temperatura per poi appoggiarlo sopra al petto e completare la cottura. /

    Non mi auumo responsabilità per quanto scritto. :_;(

    GallixGallix
    Partecipante
    Post count: 2781

    @twenti wrote:

    Domanda probabilmente da idiota… [+]
    Ma il mattone non è un buon refrattario? Io proverei a portarlo in temperatura per poi appoggiarlo sopra al petto e completare la cottura. /

    Non mi auumo responsabilità per quanto scritto. :_;(

    non credo che nell’idea originale il mattone assuma una funzione fondamentale come trasmettitore di calore, per di più rivestito di stagnola, inoltre nella cottura diretta penso non ci sarebbe il tempo perchè si scaldi abbastanza visto che tra lui e il calore c’è il pezzo di carne.

    le mie comunque sono elucubrazioni del tutto personali

    Anonimo
    Post count: 0

    @gallix wrote:

    ….le mie comunque sono elucubrazioni del tutto personali

    …ma assolutamente corrette e verosimili.
    Ragazzi….Una brace in set up diretto accesa con tutti i crismi, a 10/15cm di distanza può raggiungere una temperatura di 400 gradi…..Non abbiamo certo bisogno di un refrattario per cuocere na bistecchina di pollo….dobbiamo piuttosto fare attenzione a non bruciarla o seccarla troppo.
    Il pollo al mattone di Raichlen, che poi non è altro che una riproduzione di una tecnica abbastanza diffusa nelle campagne toscane (ce l’ha copiata in parole povere…) è soltanto un modo scenografico per appiattire il pollo e costringere la formazione delle classiche righe sulla carne.
    Utilizzando griglie d’acciaio non è semplice creare le classiche righe sulla carne mentre con quelle di ghisa è assolutamente automatico.
    Se volete far un pò di scena con gli amici fate pure ma il mattone non ha alcun beneficio tecnico. Nessuno a parte le righe piu marcate.
    That’s all folks! (-:/

    Anonimo
    Post count: 0

    That’s it Serial !!!
    Ed infatti,il mattone è il sostituto della classica piastra di ghisa
    che si trova un po’ in tutti i negozi specializzati,ma con un costo
    nettamente inferiore ! (*)

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.