ACQUISTO BBQ A GAS. QUALE? 2017-04-03T15:51:18+00:00

Home Page Forum Info generali Norme di comportamento e Domande frequenti ACQUISTO BBQ A GAS. QUALE?

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Staff BBQ4All
    Post count: 0
    #58351 |

    Amici di BBQ4ALL, scegliere un BBQ a gas non è una scelta facile, in quanto disparate sono le marche, i modelli e i materiali utilizzati per realizzare questi prodotti che negli anni migliorano sempre più, grazie ad una ricercata perfezione nei particolari e nei materiali.
    Dare un consiglio su un prodotto in particolare non credo sia possibile perchè entrano in gioco delle variabili soggetive diverse tra ognuno di noi. Ad esempio lo spazio, le tipologie di cottura che si desiderano utilizzare, il budget di spesa, la passione…..tutte queste variabili contribuiscono e devono contribuire nella scelta del prodotto affinchè se ne possa scegliere uno che si addice maggiormente alle nostre-vostre esigenze.
    Quindi BBQ4ALL consiglia prima di tutto di controllare che il prodotto sia a norma con le relative registrazione CEE e marchi di conformità dei prodotti che risultano fondamentali quando subentrano fattori di sicurezza importanti, sopratutto con l’utilizzo di gas infiammabili che posso creare situazioni di serio pericolo…..quindi un marchio di conformità è sinonimo di sicurezza.
    Successivamente in base alle vostre esigenze ed al budget scegliete tenendo conto delle seguenti caratteristiche:
    1- Coperchio o cappa forno: La presente scelta subentra in quanto dovete scegliere al momento dell’acquisto se desiderate cucinare con cotture dirette o indirette, ciò comporta un’ulteriore spesa nel coperchio o cappa forno che è indispensabile per tali metodiche….acquisto che può avvenire successivamente se il BBQ è munito di predisposizione;
    2- Griglie: Le griglie sono di diversa manifattura e possono essere in ghisa, acciaio, ghisa porcellanata smaltata. Le ultime due consentono una minor aderenza dei grassi sulla superficie ed una maggior facilità nell’asportazione dei grassi. Inoltre si trovano in commercio delle griglie con i listelli di forma a “V” o V rovesciata “^”…la prima per carni maggiormente grasse, in modo che quest’ultimo confluisca in canali appostiti per la relativa raccolta, la seconda per carni meno grasse e una superficie di aderenza minore. In merito a questa particolarità troverete in commercio delle griglie brevettate che racchiudono queste due caratteristiche, rendendole delle griglie veramente efficienti;
    3- GPL o metano: Al momento dell’acquisto valutate se desiderate collegare il vostro BBQ alla rete di distribuzione gas della vostra abitazione in quanto dovrete acquistare dei kit appositi che ne consentano il collegamento ed a volte la sostituzione degli ugelli spargi gas. Caratteristica non presente in tutti i BBQ a gas in produzione. Se opterete per il GPL le bombole in vendita, solitamente di 5 Kg sono munite (il alcune marche) di apposite valvole di sicurezza.
    4- Struttura: La struttura è importante in base all’utilizzo che ne dovete farel Le strutture possono essere in legno o in acciaio, quet’ultima per eccessivi utilizzi o per utilizzi “industriali” è consigliabile per una maggiore resistenza all’invecchiamento e una maggiore igiene. Le strutture in legno variano a seconda della qualità del prodotto e vanno trattae con prodotti appositi per il legno se si desidera che duri maggiormente nel tempo, inoltre come è noto il legno teme le intemperie quindi acqua, salsedine, gelo lo rendono meno resistente anche se utilizzando prodotti specifici per la cura del legno si migliora molto il rendimento. Le ruote per spostra il BBQ sono quasi sempre presenti e ciò consente di spostare il vostro attrezzo dove meglio desiderate;
    5- Accessori: Gli accessori sono molto importanti per chi desidera migliorare la propria conoscenza sul mondo BBq e desidera utilizzare il proprio BBQ a gas come se fosse una seconda cucina….quindi avere la possibilità di aggiungervi una pietra ollare (disponibile in questa sezione post sull’argomento), un girarrosto, cappa forno, fornello a gas, friggitrice e chi pi ne a più ne mette fa si che il vostro BBQ diventi veramente una cucina movibile e che possa soddisfare tutte le vostre richieste;
    6- Pietre laviche, briquettes in ceramica: Questi accessori consentono di cuocere su BBQ a gas come se cucinaste su una brace, in quanto tali prodotti incamerano il calore emanato dai bruciatori e lo strasmettono equamente in direzione delle carni. La differenza tra i due sistemi è minima e la scelta di uno piuttosto che un’altro ricade su giudizi soggettivi ma il risultato della cottura per BBQ4ALL non trova differenza;
    7- Bruciatori: I bruciatori sono l’anima del BBQ, coloro che creano il calore per la cottura. I BBQ in commercio si trovano composti da uno o più bruciatori. la vostra scelta ricade come sempre a questioni soggettive, quindi se preparate grigliate per molti amici o comunque desiderate preparare più pietanze contemporaneamente i bruciatori devono essere di più. Ad esempio con quattro bruciatori si può cuocere contemporaneamente su pietra o piastra e su griglia con conseguenti risparmi di tempo notevoli e risultati migliori nella fragranza dei cibi.
    I bruciatori solitamente sono in ghisa, meglio se in ghisa porcellanata smaltata per una minore aderenza dei grassi e una maggiore facilità nella pulizia. Vi sono in commercio dei bruciatori brevettati a V rovesciata “^” in acciaio che permettno di quocere senza l’utilizzo di pietre o ceramiche ed un sistema di scolo dei grassi che bruciano in minore quntità;
    8- Il marchio: Come nella scelta di qualsiasi prodotto in generale, il marchio è sinonimo di garanzia, di efficienza e di sicurezza. Quindi durante l’acquisto affidarsi ad un marchio leader o un marchio conosciuto che rispetta tutti gli standard di sicurezza, può rappresentare un incremento della spesa, una spesa che si rivelerà un investimento durante l’utilizzo del vostro BBQ.
    E ricordate che un buon marchio avrà disponibili sempre i ricambi e vi offrirà una certificazione di garanzia con periodi che superano il periodo previsto per legge dei due anni.

    Il post vuole essere di aiuto alla community per la scelta di un BBQ che resta comunque sempre soggettiva e in quanto tale trova riscontri diversi tra persone e persone in base alle diverse esigenze.Se vi può essere di aiuto potete oreintarvi nei siti web dei maggiori marchi:

    http://www.ilbracere.com/index.asp

    http://www.bst.it/

    http://www.broilkingbbq.com/broilking/intro.htm

    http://www.barbecue.it/index.php

    http://www.mczgarden.com/it/

    http://www.weber.com/webercom/index.aspx?liv=8&CountryIV=29

    http://www.campingaz.com/

    Buon BBQ a tutti.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • La discussione ‘ACQUISTO BBQ A GAS. QUALE?’ è chiusa a nuove risposte.